Questo sito contribuisce alla audience di

La stagione fredda e l'alimentazione nella tradizione ayurvedica

Grande importanza ha per la tradizione ayurvedica la scelta dei cibi durante i diversi tipi di stagione. Durante la stagione fredda, l'eccesso di energia Vatta va contrastata in modo da sentirsi meno freddolosi ed essere più resistenti alle malattie.

L’inverno per la medicina ayurvedica è una stagione in cui la natura e le forme viventi sono dominate dall’energia Vata.
Il corpo si asciuga sia per quanto riguarda gli organi interni che quelli esterni per le difficle condizioni climatiche dell’inverno.
Il sistema epidermico e quelo immunitario sono i più sensibili secondo la tradizione ayurvedica all’azione negativa della stagione fredda.
Secondo la medicina ayurvedica vanno evitati tutti i cibi che aumentano l’energia Vata, come i cibi freddi e i regimi alimentari dimagranti o i digiuni terapeutici.
Verdure, erbe amare, cibi acidi indeboliscono l’organismo perchè stimolano l’energia Vata.
Durante la stagione fredda sono consigliato alimenti che danno molta energia e stabilità: frutta oleosa, noci, semi, olio e burro.
L’idea in medicina ayurvedica è quella di stimolare l’energia Kapha, grazie anche a grano saraceno e miglio, che dovrebbe essere consumati quotidianamente, alternandoli.
Ottimi per contrastare i disturbi del freddo ma anche e soprattutto la difficoltà a sopportare le basse temperature sono i legumi, le patate, i piselli, i funghi, le rape, le cipolle, le carote, il latte e i derivati, tutti ricchi di energia Kapha.
Le spezie più indicate per i freddolosi sono l’aglio, il cardamomo, la noce moscata, il pepe nero e l’assafetida che rafforzano anche il sistema immunitario e digestivo.
La bevanda ideale per contrastare l’energia Vata che ci fa sentire freddolosi e stanchi durante la stagione fredda è la bevanda di zenzero e pepe.
Si prepara facendo bollire una tazza d’acqua, mentre l’acqua bolle si mettono due chicchi di pepe nero e mezzo cucchiaino di zenzero in polvere.
Si lascia bollire un minuto, si spegne, si filtra, si aggiungono due cucchiai di latte e si beve subito.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti