Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Problemi di pelle

Domanda

Ciao. ho 24 anni e una pelle allegica e reattiva ad ogni trattamento cosmetico.vorrei provare l'ayurveda.puoi darmi un consiglio? Grazie.Rosa

Risposta

Ciao Rosa :-)
L'ayurveda venendo da una tradizione antichissima di cura del corpo, inteso come tempio dell'anima, dà grande spazio alla cura della pelle. Avendo tu una pelle allergica e reattiva, non si può affermare che l'ayurvedica o qualunque altro tipo di approccio, sia naturale sia chimico, possa essere migliore o peggiore. Una persona può essere allergica al miele (usato in tante creme naturali) e non allergico alle varie microsfere sintetiche di tante creme idratanti. L'ayurvedica ha però nei confronti delle pelli sensibili e reattive una marcia in più : l'uso degli oli puri. Infatti con oli puri ( di mandorla, di sesamo, di cumino nero e altri) riusciamo ad avere azioni cosmetiche (detergere, idratare, nutrire, purificare) che riducono quasi a zero il rischio allergia e reattività. Parliamo di oli puri, ovvero di oli spremuti da seme, senza aggiunta di nulla, dunque con tutto il loro odore e la loro specifica densità.
Ti faccio degli esempi specifici:
Per pulire la pelle al mattino: puoi utilizzare l'olio di sesamo ( in erboristeria) come se fosse un latte detergente. Anche se hai la pelle grassa non è un problema, basta essere accurati nello sciacquare dopo. La pelle rimane pulita, liscia e non unta.
Per idratare la pelle : puoi usare l'olio di cumino nero o l'olio di canapa ( in erboristeria), poche gocce massaggiate sul viso, sono adatte a qualsiasi tipo di pelle.
Per una forte azione nutriente puoi utilizzare l'olio di mandorle, in dose più generosa la sera.
Una volta alla settimana farai la tua maschera di argilla, aggiungendo alla polvere, un pò di limone se la pelle è grassa, dello yogurt se è poco idratata, dell'olio anche di oliva se hai qualche ruga.
In generale l'ayurvedica, consiglia l'uso di oli puri proprio per le pelli come le tue.
Fatti consigliare dal tuo erborista, altri oli, anche enotera, borragine, pistacchio, nocciola vanno benissimo.
L'importante è che siano, ad esempio, olio di mandorle e non olio alle mandorle o con il 99% di olio di mandorle. Quell'1% di altra sostanza potrebbe appunto scatenarti l'allergia e la reattività. Altro consiglio in generale....pulirla il meno possibile o il più delicatamente possibile. Una pelle iper reattiva è spesso una pelle troppo trattata. In erboristeria, trovi anche linee cosmetiche ( rossetti, kajal, etc.) ispirati alla tradizione ayurvedica, da usare comunque con moderazione.
Cordiali saluti

Saverio Pepe

kno*** - 19 anni e 4 mesi fa
Registrati per commentare