Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Half dolls e bambole da boudoir

    Il facino discreto di insolite bambole-accessorio

  • Le Queen Anne - Antiche bambole lignee

    Nate dal legno, elemento caldo e materno, le antiche bambole, chiamate Queen Anne, si porgono alla luce come idoli femminili che sussurrano leggende di boschi incantati.

  • Occhi quasi umani

    L'idea di rendere quasi umano lo sguardo della bambola risale all’Ottocento e la sua applicazione pratica, seppur perfezionata, utilizzata fino ad oggi Nacquero così bambole dallo sguardo intenso e realistico, ottenuto grazie all’applicazione di occhi in vetro soffiato che conferivano ai visi in biscuit un senso di naturalezza e vitalità.

  • La bambola con le ali blu

    Rose si era svegliata quel tanto da sapere che aveva sognato. Solo che era stato come svegliarsi in un altro sogno, si era alzata trascinandosi al suo tavolo da lavoro dove, quasi in trance, aveva disegnato il buffo e misterioso esserino che da molte notti svolazzava nei suoi sogni:un bimbetto con due piccole ali blu, dallo sguardo vivace e birichino, un'espressione adorabile da buffo folletto e un ciuffetto sbarazzino sulla fronte.

  • Le bambole di Lugwig Greiner

    Tra il 1860 e il 1920, in Europa, lo sviluppo delle attività industriali e il miglioramento dei mezzi di trasporto favorirono una crescente mobilità della popolazione. Uno dei principali aspetti di questa nuova mobilità fu una grande ondata migratoria verso l' America. Gli emigranti viaggiavano su navi in condizioni molto precarie e senza certezze sicure per il futuro. Tra questi temerari, animati da una determinazione implacabile, si trovava Ludwig Greiner, un artigiano destinato a rivoluzionare il mondo della bambola in cartapesta.

  • Bambole caratterizzate

    Sin dalla sua apparizione sul mercato, avvenuta alla fine del XIX, la bambola caratterizzata è stata oggetto di particolare attenzione e di accesi dibattiti tra associazioni di genitori e studiosi di pedagogia.

  • Frozen Charlottes

    Le Frozen Charlottes e i Frozen Charleys rappresentano oggi delle chicche del passato, da aggiungere ad una rispettabile collezione di bambole antiche.

  • Le antiche bambole francesi e tedesche in biscuit

    Le bambole artistiche in biscuit fanno parte della storia e della cultura della Francia e della Germania.

  • La storia di Patsy e della Effanbee

    Corredata da un simpatico guardaroba, rappresentava una bimbetta di 3 anni dall' espressione dolce, con i capelli rossi e corti, un nasino delizioso sottolineato da una boccuccia atteggiata a cuoricino,la testa inclinata da un lato, lo sguardo leggermente alzato e gli occhietti vispi e brillanti da burla. Intorno al polso, a mo di bracciale, aveva attaccato un cuore dorato con sopra scritto il suo nome: Patsy. Una bambola bellissima, da sempre cavallo di battaglia dell'azienda Effanbee Doll Company, tutt’ora stimata e richiesta tra i collezionisti.

  • Bleuette la poupèe preferita dai francesi

    Prodotta dal mese di febbraio 1905 fino agli inizi del 1960, con due occhioni enormi ed uno sguardo da sognatrice, Bleuette è una delle bambole più famose ed amate della Francia. Sono passati più di cento anni dal suo ingresso sul mercato, ma quasi tutte le migliori imprese artigiane francesi, specializzate nella creazione di bambole d'epoca, continuano ad omaggiarla proponendo pregiate riproduzioni, in edizione limitata.