Questo sito contribuisce alla audience di

Bambole incantate

Le bambole di Corina

Mi chiamo Corina Vincze e sono nata nel 1958 in una famiglia di intellettuali. Mia madre aveva una grande passione per la pittura.
Da piccola, passavo molto tempo accanto alla mamma, imparando senza rendermi conto. Mi piaceva disegnare, e piu’ tardi, quando sono cresciuta, mi piaceva cucire, ricamare e lavorare ai ferri.
Da sempre ho voluto un gran bene ai bambini. M’incanta la loro purità e l’allegria. Tutto questo insieme, ha dato nascita ad un nuovo corso della mia vita.
Prima della Rivoluzione del 1989, lavoravo come ingegnere meccanico in una fabbrica di Bistrita, Romania. Qualche anno dopo, nel 1992, spinta del amore per i bambini, ho messo le basi della mia ditta e ho iniziato a produrre i primi giocattoli.
La creazione dei modelli è realizzata interamente da me. Realizzo anche favole di marionette su richiesta, e creo il modello secondo la mia immaginazione, oppure basandomi su delle immagini inviate dal cliente. Faccio altrettanto  bambole in costume popolare e ogni costume è studiato nei minimi dettagli. Un progetto a cui sto lavorando adesso sono dei manichini umani, in grandezza naturale, che intendo proporre ai musei che vogliono esporre i costumi popolari tradizionali romeni.
La mia strada non è stata facile, perché tutto quello che ora so, ho imparato da sola. Quello che imparavo facendo un modello di giocattolo, lo mettevo in pratica quando creavo uno nuovo. Adesso, dopo tanti anni, osservo l’evoluzione : le mie bambole sono sempre più belle.
Ho vissuto anni belli di ricerche, con successi e insuccessi, cosi com’è normale che lo sia nella vita e risento un gran piacere, quando vedo che il mio lavoro porta dell’allegria alla gente e sopratutto ai bambini.
Siccome ho il cuore pieno di amore, è naturale dare una parte di questo amore anche alle mie bambole. Le vedo come si trasformano piano piano, e quando sono pronte, le guardo come guarderei dei bambini veri. Le abbraccio, parlo con loro e le sorrido. Ogni bambola è a suo modo unica, amata e coccolata come un bambino.
I bambini amano le mie bambole perché loro sentono il bene che io voglio a loro.

Corina Vincze

 

Ultimi interventi

Vedi tutti