Questo sito contribuisce alla audience di

Scolpire le mani di Margarita

Come rendere le mani verosimili sulla stoffa

Il disegno mostra l’ago che scolpisce le mani di Margarita. Scolpire ad ago è una tecnica che si apprende poco alla volta, ma non è difficile, è molto importante osservare attentamente i diagrammi dei passaggi dell’ago (io gli allego ad ogni mio cartamodello).
Si procede così:
Con l’ago lungo, uscire tra la punta del mignolo e l’anulare, facendo in modo che, almeno 3 cm. di filo, rimangano dentro la mano e fissare il filo con un paio di punti.
Calcolare la lunghezza del punto tra il mignolo e l’anulare ed entrate con l’ago in esso e uscite, perpendicolarmente dal corrispondente punto opposto sottostante della mano. Tendete il filo e riportate l’ago, esternamente, a rientrare nel punto superiore, per farlo riuscire nel punto inferiore. Tendere il filo.
Dal punto inferiore, passare internamente, al punto superiore tra l’anulare e il medio, calcolando la lunghezza delle dita. Rieseguire i soliti passaggi già fatti per il primo dito e continuare così per tutte le dita. Infine fissare il filo, facendo passare e ripassare l’ago dal davanti al dietro, fino a sentirlo ben fermo.

Rossella Usai

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati