Questo sito contribuisce alla audience di

Gli occhi ed il naso di Margarita

L'espressione del volto

Per realizzare gli occhi posizionare prima con l’aiuto di due spilli con capocchia colorata la loro esatta posizione. Nel dietro della testa con l’ago lungo fissare il filo resistente (va bene il comune filo bianco per cucire). Portare l’ago a fuoriuscire da uno dei punti segnati con lo spillo. Infilare l’occhio nell’ago e reintrodurre l’ago nella testa per portarlo a fuoriuscire dal dietro. Tendere il filo e fissarlo.
Realizzare il naso di Margarita è molto semplice. Si taglia un piccolo cerchio di tessuto (la stessa usata per il corpo) e con una filza se ne arriccia i contorni. A mano a mano che si tira il filo, per formare una “pallina”, al centro si introduce una piccola quantità di imbottitura. Tirare completamente il filo e chiudere appunto a “pallina” il naso. Premerlo e modellarlo prima di attaccarlo al volto della bambola con la colla a caldo. Per dare più espressione agli occhi si possono ricamare con due punti lanciati le sopracciglia. (vedi disegno). Alle mie bambole applico sempre un tocco di colore alle guance utilizzando il comune “fard” che si usa noi. Va bene il color pesca dato in piccolissime quantità con un morbido pennello.

Rossella Usai

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati