Questo sito contribuisce alla audience di

Come fare il bagno ad una bambola di pezza o ad un coniglio.

come lavare una bambola di pezza o un pupazzo, lavare una bambola, lavare un pupazzo, cura bambole, cura pupazzi

Come fare il bagno ad una bambola di pezza o ad un coniglio.
Io oggi ho deciso.
Era l’ora di fare il bagno al mio coniglio di pezza preferito, quello che ho su di una mensola in camera mia che mi guarda quando dormo.
Ne aveva necessità, troppa polvere.
Ma nello stesso metodo, volendo, potete lavare anche una bambola di pezza.
Come si fa?
Ma come doveste lavare il vostro bambino, un bebè insomma.
Saponi delicati, spugna morbida (non voglio rovinargli il tessuto), acqua tiepida.
Un rapido getto di doccia, seguente un’insaponatura generale fatta con cura, ma alla svelta (non voglio “prenda freddo”).
Cura alle zampe, al corpo, attenzione al viso, non gradiscono il sapone negli occhi.
Poi l’ho asciugato con cura, facendo si che l’acqua in eccesso non gli rimanesse addosso (”soffre di bronchi”).
Era direi pronto per l’asciugatura ma teme il phon, non ama il termosifone e così l’ho appeso in bagno, abbracciato al porta doccia.
In pochi giorni era pronto.
Stiratura di orecchi, con urli di scocciatura (ma era indispensabile).
Vestito pronto e stirato, eccolo pronto il mio coniglio per essere di nuovo con me in camera.
Ora mi guarderà con maggiore affetto, gli ho dato persino una leggera imborotalcatura…
Rossella Usai

Ultimi interventi

Vedi tutti