Questo sito contribuisce alla audience di

WBC, DIRAMATO IL ROSTER PROVVISORIO DELL'ITALIA

Ecco il roster provvisorio della nazionale italiana che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) partecipare al mondiale-pagliacciata organizzato dalla MLB.

La Fibs e la Major League Baseball hanno annunciato il roster provvisorio dell’Italia per la prima edizione del World Baseball Classic, il mondiale ad invito per squadre professionistiche, che si svolgerà dal 3 al 20 marzo negli Stati Uniti, in Giappone e Portorico. Lo staff tecnico azzurro, formato da Giampiero Faraone, Matt Galante, John Franco, Mauro Mazzotti, Jim Mansilla e Gary Di Sarcina, ha inserito nella lista 60 giocatori, da cui verranno scelti, entro cinque giorni prima della gara inaugurale (il 7 marzo, nel caso dell’Italia), i trenta atleti (inclusi tredici lanciatori) con cui disputare la manifestazione. Nell’elenco azzurro non ci sono state particolari sorprese rispetto alle prime indicazioni di dicembre, quando fu diramata la lista dei Major League che avevano deciso di giocare per la loro nazione di origine.
Hanno quindi confermato la loro adesione stelle di prima grandezza come ad esempio Mike Piazza, per tredici anni ricevitore dei New York Mets ed attualmente in cerca di una sistemazione, Frank Catalanotto, esterno dei Toronto Blue Jays; Mike Di Felice, ricevitore dei New York Mets; Matt Mantei, lanciatore dei Boston Red Sox. Al già interessante gruppo di big leaguers si sono aggiunti il seconda base italo venezuelano degli Oakland Athletics e Ron Villone, lanciatore mancino dei Seattle Mariners. In questo primo roster ci sono anche vecchie conoscenze come Jason Grilli (giocò la Coppa Coppe con la Fiorentina), lanciatore che fa l’altalena tra la Major league ed il triplo A con i Detroit Tigers; Kasey Olenberger (ex Parma), lanciatore dei Los Angeles Angels in doppio A o Mike Marchesano, che ha giocato nel Rimini e nell’Italia di Atene 2004. In dubbio, nonostante sia stato inserito tra i 60, Jason Simontacchi, star del Rimini e della nazionale ai giochi di Sydney, convalescente dopo un infortunio. Il resto della rosa è composto dagli atleti della nazionale seniores che parteciperà alla Coppa Intercontinentale a Taiwan, a cominciare dal capitano Claudio Liverziani, miglior battitore di scuola italiana nel 2005, rientrato nel gruppo dopo un anno di pausa. Starà adesso ai tecnici - che potranno visionare i giocatori nel corso di uno spring training organizzato a Lakeland, in Florida - scegliere i giocatori migliori per cercare di portare l’Italia al secondo turno del World Baseball Classic, un evento che sta riscuotendo un grande successo d’interesse a livello mondiale. Basti pensare che nei quindici roster provvisori (per quanto riguarda Cuba deve essere sciolta la riserva sulla sua partecipazione) sono presenti ben 394 giocatori sotto contratto con organizzazioni di Major League, senza contare i free agent del calibro di Piazza ancora senza squadra. Se Piazza è la stella azzurra, negli Stati Uniti ci sono, tanto per citarne alcuni, Barry Bonds, Roger Clemens, Alex Rodriguez e Derek Jeter; nella Repubblica Dominicana Manny Ramirez e Pedro Martinez; nel Portorico Ivan Rodriguez e Carlos Beltran; nel Venezuela Melvin Mora e Bobby Abreu; nell’Olanda Andruw Jones; nel Messico Nomar Garciaparra e Vinny Castilla; nel Giappone Ichiro Suzuki e nel Canada Jason Bay e Justin Morneau.

L’Italia, come noto, è stata inserita nel girone D insieme ad Australia, Venezuela e Repubblica Dominicana e giocherà nell’ordine con le tre formazioni il 7, l’8 ed il 9 marzo al Cracker Jack di Orlando, in Florida, nel complesso sportivo di Disney World.

Ecco la lista dei sessanta giocatori candidati a vestire la maglia azzurra.
Lanciatori: Phil Barzilla (Houston Astros), Marc Cerbone (Grosseto), Riccardo De Santis (Grosseto), Lenny Di Nardo (Boston), Tony Fiore (Detroit Tigers), Mike Gallo (Houston), Jason Grilli (Detroit), Todd Incantalupo (Bologna), Marc La Macchia (Texas), Alessandro Maestri (Chicago Cubs), John Mangieri (San Marino), Matt Mantei (Detroit Tigers), Mike Marchesano, Nick Mantioni (Philadelphia Phillies), Dan Miceli (Tampa Bay), Fabio Milano (Bologna), Greg Montalbano, Giuseppe Norrito (Los Angeles Dodgers), Orlando Oberto (Grosseto), Kasey Olenberger (Los Angeles Angels), Sandy Patrone (Rimini), Brady Raggio, David Rollandini (Grosseto), Mattia Salsi (Parma), Jason Simontacchi, Ron Villone (New York Yankees).
Ricevitori: Luca Bischeri (Grosseto), Matt Ceriani (Nettuno), Mike Di Felice (Washington Nationals), Thomas Gregorio (Seattle), Mike Piazza.
Interni: Vito Chiaravalotti (Toronto), Davide Dallospedale (Bologna), Max De Biase (Trieste), Mark De Rosa (Texas), Tony Giarratano (Detroit), Seth Lafera (Parma), Claudio Liverziani (Bologna), Giuseppe Mazzanti (Nettuno), Frank Menechino (Cincinnati Reds), Ivan Naccarata (New York Mets), Giovanni Pantaleoni (Bologna), Jay Pecci, Jairo Ramos Gizzi (Grosseto), Mark Saccomanno (Houston), Jack Santora, Igor Schiavetti (Nettuno), Marco Scutaro (Oakland), Vincent Sinfisi (Texas), Joe Vitello.
Esterni: James Buccheri (Rimini), Frank Candela (Nettuno), Frank Catalanotto (Toronto Blue Jays), Mario Chiarini (Rimini), David Dellucci (Texas), Dustin Delucchi (San Diego), Gabriele Ermini (Grosseto), Gino Lollio (Grosseto), Valentino Pascucci, Peter Zoccolillo.

Link correlati