Questo sito contribuisce alla audience di

Strascinati con lu' 'ntruppc' (strascinati con l'intoppo)

Questo sugo, che si preparava soltanto nelle grandi occasioni di festa, era anche detto della "mamma", per la particolare attenzione che ella dedicava a curarne lentamente la cottura, che avveniva sin dalle prime ore del mattino.

farina di grano duro 400 gr.
carne mista (maiale, vitello, salsiccia) 150 gr.
basilico, cipolla, pomodori, sale

Impastate la farina con acqua tiepida e ricavatene dei cilindri di 5 cm. di lunghezza e del diametro di 1 cm. circa.
Appoggiate su ogni pezzetto di pasta quattro dita e strascinate verso di voi.
A parte, preparate il sugo di carne con cui condirete la pasta, aggiungendovi formaggio grattugiato.