Questo sito contribuisce alla audience di

La tarantella

Danza vulcanica, come le emozioni che esprime... Charles Didier

La tarantella è una danza popolare vivacissima, spesso cantata e accompagnata da strumenti popolareschi e ritmata dallo schiocco delle dita e da colpi di tamburello, ad opera degli stessi danzatori.
Si balla per lo più a coppie, l’una o l’altra delle quali passa talora al centro di un circolo formato dalle coppie stesse. Sia la musica che la danza si sviluppano in un crescendo continuo quasi ad assomigliare all’antico “salterello”.
L’antica tarantella va inserita nel contesto di un vasto fenomeno culturale, il “tarantismo” che in Basilicata è conosciuto fin dal passato come il “male di San Donato Vescovo” o come il “male di San Vito”. Al morso della “taranta” si attribuisce la malattia che affligge i “tarantati”.