Questo sito contribuisce alla audience di

A Barile il Premio Enogea celebra il vino Aglianico attraverso la pittura

In Basilicata un concorso di pittura dedicato al tema "I colori del vino". L'appuntamento è dall'8 al 12 dicembre, per ammirare le opere partecipanti e assaporare un buon sorso di Aglianico DOC.

Nel mese di dicembre a Barile, in provincia di Potenza, si renderà omaggio al vino Aglianico, celebre DOC lucano, attraverso il “Premio Enogea”, un concorso di pittura aperto a concorrenti provenienti da tutta Italia e dedicato al tema “I colori del vino”. Il premio, organizzato dal’Associazione ORME, ha lo scopo di incentivare l’arte e la cultura, ma anche di promuovere a livello nazionale l’Aglianico e le altre peculiarità del suo territorio di produzione, il Vulture, siano esse culturali, paesaggistiche o enogastronomiche. Si vuole, inoltre, dare la possibilità ad artisti provenienti da tutta Italia di esprimere il proprio talento creativo e di far conoscere la propria arte pittorica.

Quella di quest’anno è la seconda edizione del “Premio Enogea”, che ha ricevuto il sostegno del Comune di Barile e della locale Pro Loco, oltre a quello di altre associazioni e della rivista specialistica “In Arte Multiversi“. La prima edizione del concorso, nel 2009, si era svolta a Ginestra (Pz), ottenendo un ampio successo di presenze artistiche, grazie alla partecipazione di circa ottanta concorrenti, e un notevole interesse da parte del pubblico, richiamato dall’originalità dell’evento e dalle bellezze del luogo ospitante la manifestazione.

Il tema del concorso è incentrato su una delle caratteristiche principali del vino: il colore; in riferimento alle varie tonalità del prodotto, ma anche ai diversi colori dell’uva, materia prima del vino, e alle calde gradazioni che contraddistinguono le vigne nel periodo autunnale. L’Associazione ORME mette in palio un montepremi di 2.200 euro, di cui 1.000,00 andranno all’autore dell’opera prima classificata, 700,00 al secondo classificato e 500,00 al terzo. A decretare i vincitori una commissione qualificata, costituita da esperti d’arte, critici e operatori del settore.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di iscrizione è fissato per il giorno 30 novembre 2010. È possibile partecipare con opere di pittura realizzate con tecnica libera su qualsiasi tipo di supporto. La mostra temporanea legata al premio si svolgerà presso Palazzo Frusci dall’8 al 12 dicembre 2010, a chiusura di un autunno caratterizzato da numerosi eventi legati all’identità culturale, naturale e storica del Vulture. Per maggiori informazioni relative al “Premio Enogea” e scaricare il bando di partecipazione e il modulo d’iscrizione, visitate il sito http://associazioneorme.wordpress.com.

Qui di seguito alcune opere in gara per l’edizione 2009 del concorso.

Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso

Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso

Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso

Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso

Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso Alcune opere in concorso