Questo sito contribuisce alla audience di

Old Draft Story: Ralph Sampson e il Draft 1984

E' possibile che MJ sia stato scelto solo con la 3° chiamata assoluta? La storia dice questo; e anche di un ipotetico scambio che avrebbe stravolto i destini della NBA moderna...

Ai tempi non solo Orlando ebbe la fortuna (oppure il culo…) di avere due prime scelte assolute di fila, ma anche gli Houston Rockets nel biennio 83-84.

Nel primo anno presero un giovane giocatore da Virginia, tale Ralph Sampson. Talento straordinario, altissimo (2.21), agile, buon tiro da fuori… col 14 Portland prese un giovane da Houston University, Clyde Drexler…

L’anno successivo passò alla storia perchè vennero draftati, tra gli altri, Hakeem Olajuwon, John Stockton, Charles Barkley e un certo… Micheal Jordan! L’ordine di scelta fu: Hakeem (idolo locale) a Houston, Sam Bowie a Portland, MJ, reduce da un triennio sotto Dean Smith a NC, a Chicago.

Ma come mai i Blazers presero Bowie prima di MJ?!? La verità è che avevano un disperato bisogno di un lungo! La leggenda metropolitana del pre-draft dice che i dirigenti della squadra dell’Oregon telefonarono in Texas per proporre uno scambio: la prima scelta assoluta (oppure Ralph Sampson, nel frattempo diventato “rookie of the year”) in cambio della seconda e di.. Drexler! Vi faccio solo immaginare lo scambio: Houston cede Sampson e ha le prime 2 scelte del 1984. In pratica avrebbe preso Hakeem Olajuwon e MJ, più Drexler come “regalo omaggio”… naturalmente questo è solo fantabasket, ma quanti titoli avrebbero vinto questi 3 insieme?!?

La fine della storia la sapete più o meno tutti: Mj a Chicago a fare due triplette, Hakeem a Houston per un back to back (il secondo in compagnia proprio di Drexler)… sfuggono un paio di personaggi! Sam Bowie, da sempre conosciuto come “quello che fu scelto prima di Jordan” ebbe da subito problemi ai piedi e non riuscì mai a soddisfare le attese che si erano riposte in lui ai tempi di Kentucky University. Ralph Sampson dominò ancora per un paio di stagioni, conducendo Houston alla finale del 1985-86 persa i 6 partite contro i Celtics di Larry Bird. Con Hakeem fecero la prima edizione delle “twin towers”. L’anno successivo si infortunò al ginocchio e da lì iniziò il declino. Non si riprese mai completamente, molti pensavano che non sapesse sopportare il dolore fisico, secondo alcuni l’essere accanto ad Hakeem, spostato in posizione di ala grande, lo fece innamorare troppo del suo tiro da fuori e lo snaturò. Comunque sia venne scambiato nel 1988 e da lì iniziò un calvario di operazioni e vagabondaggio NBA. Una fine ingloriosa per un giocatore che fu, per 3 anni di fila, il vincitore del premio di “giocatore dell’anno” NCAA. Le ultime notizie su di lui, purtroppo recenti, dicono che sia stato arrestato per poche ore per avere accumulato 50000 dollari di alimenti non pagati. E’ stato rilasciato grazie ai genitori, che hanno ipotecato la casa per pagare i 40000 dollari della sua cauzione…

E come dice il saggio:“il draft non è una scienza esatta…”

Meditate gente, meditate…

TeoPaz

Le categorie della guida