Questo sito contribuisce alla audience di

Ecco perchè i Beatles si sciolsero

I Beatles continuano a far parlare di sé e tanto è l’interesse che ne deriva. L’ultima inchiesta su di loro riguarda le cause del loro scioglimento avvenuto quarant’anni fa. Secondo questo[...]

beatles3
I Beatles continuano a far parlare di sé e tanto è l’interesse che ne deriva.

L’ultima inchiesta su di loro riguarda le cause del loro scioglimento avvenuto quarant’anni fa. Secondo questo report, condotto dal giornalista Mikal Gilmore e pubblicato sulle pagine del periodico Rolling Stone, fu una macchinazione di John Lennon ha dare vita alla separazione dei Fab Four. Gilmore ha indagato per un anno intero, analizzando minuziosamente i vari passaggi che hanno poi portato alla rottura definitiva del gruppo.

Secondo Gilmore la rottura “è stata qualcosa di differente, peggiore di un divorzio”. Dalle ricerche sarebbe emerso che la fine dei Beatles è stata generata “da una manovra di Lennon finita orribilmente male; McCartney è stato messo in una posizione impossibile da John Lennon, George Harrison e Allen Klein“, manager che si occupo’ dei quattro dopo la morte di Brian Epstein.

Gilmore sostiene che Harrison e Lennon iniziarono a “sabotare” i Beatles addirittura dal 1968, ritenendo che McCartney avesse troppo potere riguardo le tante attività del gruppo, senza dubbio Sir Paul “ha amato i Beatles più degli altri ed è grazie alla determinazione e alla tenacia di Paul che i Beatles si sono mossi così bene dopo la morte del loro manager Brian Epstein. E’ corretto affermare che senza McCartney i Beatles non avrebbero contato così tanto nella Storia, durando così a lungo e sfoggiando grande abilità creativa”.