Questo sito contribuisce alla audience di

In B & B per vedere Il Ballo dei Diavoli di Prizzi (PA)

In Sicilia niente, meglio della festa religiosa, esprime l’amore per la ritualità e lo sfarzo, la teatralità dei siciliani, protagonisti di un gioco delle parti da cui origina tutta l’opera di uno[...]

I Diavoli e La Morte
In Sicilia niente, meglio della festa religiosa, esprime l’amore per la ritualità e lo sfarzo, la teatralità dei siciliani, protagonisti di un gioco delle parti da cui origina tutta l’opera di uno dei più importanti scrittori dell’isola: Luigi Pirandello.

I rituali della Pasqua in Sicilia, lungo lo spazio temporale che va dalle Domenica delle Palme fino al Venerdì Santo e alla Domenica di Resurrezione, si presentano come una sequenza narrativa della Commemorazione religiosa cristiana.

Il Ballo dei Diavoli è forse una delle Feste popolari siciliane più particolari, non è una festa sontuosa, le strette stradine di Prizzi non lo consentirebbero, ma è di sicuro impatto emotivo e visivo. Questo è forse uno dei motivi per cui il pomeriggio della domenica di Pasqua Prizzi vede l’altissima concentrazione di fotografi sia professionisti che dilettanti.

Il giorno di Pasqua tutte le feste più importanti prevedono l’incontro della Madonna con il Risorto: a Prizzi, invece, i diavoli rossi danzanti, accompagnati dalla morte, vestita di giallo, tentano di evitare l’incontro ballando ed effettuando scorribande in mezzo alla folla con l’intento di prendere dei prigionieri da condurre all’inferno, tale luogo altro non e’ che una comune osteria dove i “dannati” sono obbligati a bere vino e ad offrirlo ai presenti.

Solo a tarda sera, quando oramai le botti sono svuotate, interviene la Vergine, accompagnata da uno stuolo di angeli, a liberare i malcapitati, nonostante un ulteriore intervento dei maligni che cercheranno ancora di corrompere i malcapitati offrendo dei dolci.

A Palermo, in pieno centro storico potrete alloggiare al B & B “Casa degli Artisti” dove gli ospiti sono accolti da un atmosfera magica e mediterranea che le opere dell’artista Anna Maria Sannino (di fama nazionale ed estera) suscitano a chiunque le osservi.

Una sala comune vi accoglierà per garantire un ottimo risveglio con una gradevole prima colazione sperando di ricreare un ambiente piacevole e cordiale. Approfittate del soggiorno presso il B & B per trovare ospitalità, comfort e soprattutto per prendere parte ad una delle più incantevoli feste popolari siciliane.

Per ulteriori informazioni visitate il sito internet della struttura www.casaartisti.it

Fonte foto: www.cosediprizzi.it