Questo sito contribuisce alla audience di

Capelli protetti al sole

"sapore di sale..sapore di mare.." E i tuoi capelli? proteggili!

Arriva l’estate, arrivano i giorni di vacanza e di vita all’aria aperta con lunghe passeggiate al sole e tuffi nel mare. Inizia il periodo più duro per i nostri capelli che dovranno affrontare la grande battaglia contro il sole, la salsedine ed il vento.Rispondi a queste domande..

1HAi i capelli rovinati? 
Almeno un mese prima dell’estate esaminate i vostri capelli. Se hanno un tono polveroso e opaco, se si spezzano ad ogni colpo di spazzola, se non tengono la piega e crescono pochissimo bisogna intervenire con:
- frizioni rivitalizzanti e vitaminiche
- massaggi alla cute
- lunghe e lente spazzolate quotidiane, non troppo energiche
- spuntali per rinforzarli.

2. D’estate è meglio avere i capelli lunghi o corti?
Lunghi o cortissimi. E’ infatti preferibile evitare la lunghezza media. I capelli corti sono facili da lavare, da asciugare e da tenere in ordine; quando sono lunghi invece possono essere raccolti a chignon o a coda. Le lunghezze medie invece sono meno pratiche e necessitano di maggiori attenzioni per evitare un look disordinato

3. Le cuffie per il bagno possono soffocare i capelli?
Assolutamente no. Ci sono cuffie molto soffici e colorate come gli ultimissimi modelli in silicone e tessuti elasticizzati che lasciano respirare il capello.

4. Lo shampoo dell’estate può essere identico a quello dell’inverno?
Sì, purché non sia ad alto contenuto di sapone e a base alcalina. Va tenuto presente che in estate i capelli tendono a divenire asciutti e aridi quindi è preferibile usare shampoo all’olio di oliva o keratine.

5. Perché dopo aver fatto il bagno in mare è bene lavare i capelli sotto una doccia di acqua dolce?
Per liberare i capelli dalla salsedine che può seccarli.

6. Il sole dà qualche vantaggio?
Il sole non è un grande amico dei capelli, specie se questi sono rovinati o mal tenuti. Tuttavia ci sono dei vantaggi come ad esempio per i capelli biondi che si schiariscono.

7. E per chi resta in città?
In città i pericoli dell’estate diminuiscono perché i capelli sono meno esposti e meglio protetti. Basta solo qualche piccolo accorgimento per evitare il look arruffato e sudaticcio.Usa shampi alla menta e rosmarino, freschi e gradevoli d’estate.

Ultimi interventi

Vedi tutti