Questo sito contribuisce alla audience di

Ravvivare il viso con il fard

Amico indispensabile se sei un latticino...ma anche se sei abbronzata!

Il fard è un prodotto che dona al volto una calda luminosità, esaltandone le seppur ottenendo un risultato molto naturale,si trova in vendita in polvere, o in stick.

Il fard in polvere deve essere applicato dopo il fondotinta e la cipria; quello in crema successivamente all’applicazione del fondotinta, ma prima della cipria.

Il prodotto in crema è il più indicato per le pelli secche e risulta meno facile da usare. Si applica con la spugnetta asciutta.

Il fard si applica in modo diverso a seconda della forma del viso e delle sfumature che si vogliono ottenere (naturali, enfatizzate).

Il fard più diffuso, comunque, è quello con effetto molto naturale, di colore rosa medio, con un leggero accenno di color bronzo, per dare un colore abbronzato.

VIA…STENDIAMO!

* stesura Fard classico in polvere

Con un pennello tondo prendi un di fard dalla confezione soffiando per eliminare il fard in più..Quindi lo si applicalo sugli zigomi, sulla fronte e nella parte centrale del mento sfumandolo con pennello largo e piatto si preleva il prodotto con un lato del pennello, se ne taglia la quantità gusta nel modo già descritto e si delinea la traccia che si vuole effettuare sugli zigomi, sulla fronte e sul mento.

*stesura Fard crema

Con le dita preleva una giusta quantità di prodotto, stendila in modo omogeneo in modo che il viso si armonizzi, se ti piace l’effetto “bambola” calca un pochino più sugli zigomi.Scegli colori freddi sei scura di capelli e hai lineamenti duri, mentre se vuoi addolcire il viso addotta colori caldi come il bronzo,albicocca e perlato.La differenza tra fard in crema e fard in polvere è solamente che quello in crema dura molto meno di quello in polvere, poichè tende ad asciugarsi, spece se hai una pelle secca.

Ultimi interventi

Vedi tutti