Questo sito contribuisce alla audience di

Palazzo Ducale a Venezia

Palazzo Ducale a Venezia è stato la residenza del Doge fino alla caduta della Repubblica nel 1797. Attualmente è uno dei musei civici veneziani.

Il Palazzo
Ducale
è stato la residenza del Doge fino alla caduta della Repubblica di Venezia nel 1797.
Palazzo pubblico e luogo della pubblica amministrazione e della giustizia.
Simbolo più alto e ricco della civiltà veneziana e della sua storia culturale, militare, politica ed economica.

Tutte le epoche storiche vi sono rappresentate in una straordinaria stratificazione di elementi costruttivi e decorativi: dalle antiche fondazioni originarie all’assetto gotico dell’insieme.

Accanto al palazzo ha sede la Basilica
di San Marco
e, dall’altro lato, l’ex carcere dei piomi collegato al palazzo
ducale dal celebre ponte
dei sospiri
che ebbe questo soprannome nell’Ottocento, poichè si immaginava che i prigionieri che vi transitavano andando dai tribunali alle prigioni, guardando fuori la meravigliosa veduta
sul bacino di San Marco e l’isola di S.Giorgio, sospirassero sapendo che molto probabilmente non avrebbero mai più rivisto la luce del sole.

Attualmente il Palazzo Ducale è uno dei musei
civici veneziani
.