Questo sito contribuisce alla audience di

Giornate Europee del Patrimonio

Giornate Europee del Patrimonio. Sabato 29 e domenica 30 settembre.

Sabato 29 e domenica 30 settembre, in occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio“, si potrà entrare gratuitamente in oltre 1000 luoghi di cultura, tra i quali musei, gallerie d’arte, aree archeologiche, monumenti, biblioteche e archivi statali.

L’iniziativa partì nel 1991 e dal 1999 è divenuta azione comune del Consiglio d’Europa e della commissione Europea.

In tutta Europa, durante i fine settimana del mese di Settembre, e dagli ultimi due anni anche di Ottobre, per le Giornate Europee del Patrimonio si aprono gratuitamente le porte di monumenti e siti, alcuni dei quali abitualmente chiusi al pubblico, e si organizzano eventi culturali, permettendo ai cittadini di conoscere e godere del proprio patrimonio e di diventare parte attiva nella salvaguardia e nella valorizzazione di esso per le generazioni presenti e future. Nel 2006 tutti i 49 Stati firmatari della Convenzione Culturale Europea hanno preso parte attiva all’iniziativa, il numero dei visitatori in tutta Europa è stato di circa 20 milioni di persone e sono stati più di 30.000 i monumenti ed i siti aperti per l’occasione.