Questo sito contribuisce alla audience di

Esistono anche i libri "taroccati"!

"Edizioni tarocco, libri falsi e piratati" è il titolo di un'esposizione curiosa organizzata dal Museo del Falso nelle sale dell'Università di Salerno.

Su “La Stampa” di domenica un interessante articolo di Fabio Sindici presenta questo singolare appuntamento, organizzato grazie al lavoro del Centro Studi sul Falso dell’Università di Salerno, appunto, il cui direttore, Salvatore Casillo, dichiara: “Il mercato clandestino del libro in Italia è esploso all’inizio degli anni ‘80; prima c’è stato il boom dei cloni, poi sono arrivate le edizioni pirata, in cui il nome dell’editore legittimo sparisce e cambia il formato”.

Molti i titoli davvero interessanti in mostra, tra cui un’edizione del “Postino di Neruda” intestata a Massimo Troisi, o il classico inesistente “Necronomicon” di Lovecraft, o riedizioni non autorizzate e piene di errori de “Il Gattopardo” e “I ragazzi della via Pal”. L’esposizione sarà visibile sino al 31 gennaio 2005.

Ultimi interventi

Vedi tutti