Questo sito contribuisce alla audience di

"La Capanna dello Zio Tom"

Il libro “La capanna dello zio Tom” venne pubblicato oggi nel 1852. Un romanzo molto polemico di Beecher Stowe per il suo significato politico e morale. Il vecchio zio Tom è capo apparente di un gruppo di negri schiavi la cui dignità e umanità resistono perfino di fronte alla distruzione della loro libertà nei confronti degli oppressori bianchi.

Sebbene il libro sia stato accusato da alcuni critici di essere troppo paternalistico e moralista, il contesto del racconto ha dato un forte impeto alla lotta contro la schiavitù e il sentimento di schiavismo che per molti anni ha caratterizzato alcuni stati degli Usa fino alla Guerra Civile. La storia narra che Lincoln, quando incontrò l’autrice, la salutò dicendo: “ecco la piccola donna che ha acceso la scintilla di questa grande guerra”.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • raffaella

    29 Dec 2008 - 13:34 - #1
    0 punti
    Up Down

    il libro dello zio tom e un libro molto bello ke ispira tante emozione e le racchiude dentro di se!!!!
    ciao ciao !!!
    raffaella

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati