Questo sito contribuisce alla audience di

Virginia Woolf e la "Hogarth Press"

Leonard e Virginia Woolf hanno fondato oggi 23 marzo 1917 la Hogarth Press nella loro residenza di Richmond. Lo fecero in parte per ragioni di salute di Virginia la quale era sempre sotto tensione nella stesura dei suoi romanzi. La prima pubblicazione fu “Due storie” ognuna scritta dai due fondatori.

Tra i primi volumi che la nuova casa editrice pubblicò ricordiamo “Preludio” di Katherine Mansfield e “Poesie” di T S Eliot. La politica della casa editrice fu quella di favorire nuovi scrittori e nuove forme di scrittura. In effetti vennero pubblicate traduzioni di opere di Tolstoy, Dostojevsky, Rilke, Chekov diventando così un riferimento importante del campo letterario.

Il loro errore più grande fu forse quello di rifiutare nientemeno che la pubblicazione dell’Ulisse di Joyce a causa della sua lunghezza. Il manoscritto venne descritto, tra l’altro, da Virginia in una lettera come “una pura e semplice spremitura di foruncoli sulla pelle del lustrascarpe all’albergo Claridges”. Una vera e propria stroncatura suicida!

Ultimi interventi

Vedi tutti