Questo sito contribuisce alla audience di

Sfida di scrittura gialla

Scrivere un giallo in 911 minuti seduti al bar. L'impresa è di quelle che non si dimenticheranno: scrivere un racconto giallo o noir in non più di 911 minuti, seduti al tavolo di uno storico caffè letterario o di un'altra suggestiva scenografia. Questa la sfida di 'Tiro rapido', una selezione per aspiranti scrittori di gialli e noir organizzata da Porsche Italia nei suoi programmi di iniziative culturali. L'evento si articola in cinque prove eliminatorie e una finale.

Ad ogni eliminatoria prenderanno parte 25 persone, di cui due verranno selezionate per la finale. I finalisti saranno dieci e il miglior racconto sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista ‘L’Europeo’, interamente dedicato alla cronaca nera. Inoltre, i venti racconti ritenuti migliori verranno raccolti in volume e pubblicati con il titolo ‘Tiro rapido’.

La giuria che valuterà i racconti finalisti sarà composta da scrittori di fama nazionale e internazionale (tra i quali Lucarelli, Evangelisti, Carofiglio) e da giornalisti delle più importanti testate italiane.

Ad ospitare la finale, fissata al 20 giugno, sarà il Caffè Giubbe Rosse di Firenze che mette in palio un premio particolare: uno dei tavolini a cui si sono seduti i grandi intellettuali che hanno frequentato il locale: Soffici, Papini, Prezzolini, Slapater, Palazzeschi, Rosai, Stuparich, Viviani, Boccioni, Russolo, Balla, Severini, Martinetti, Petroni, Vittorini, Gadda e Montale.

Il primo appuntamento delle eliminatorie è fissato al 18 aprile, alle ore 12, a Milano in Palazzo ai Giureconsulti. Le altre sedi saranno a Bologna (2 maggio, Cantina Bentivoglio), Padova (16 maggio, Caffe’ Pedrocchi), Genova (31 maggio, Hitoire Caffe’) e Napoli (13 giugno, Caffe’ Gambrinus).

(vai al link)

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati