Questo sito contribuisce alla audience di

Merda a peso d'oro!

Questa "chicca" di notizia collezionistica non poteva non essere fatta conoscere ai lettori collezionisti di questa guida. Una delle cento scatolette di "Merda d'artista", prodotte da Pietro Manzoni nel 1961, è stata venduta a 62 mila euro da Sotheby's a Milano prezzo più alto mai raggiunto da una di queste opere. Le scatolette di "Merda d'artista" sono di metallo e hanno le dimensioni di un piccolo barattolo di carne in scatola.

 


No, non è uno scherzo! Nell’asta di Sotheby’s a Milano la controversa opera intitolata ”Merda d’Artista n.67” di Piero Manzoni è stata venduta per 60 mila euro ad un anonimo collezionista. La scatoletta di latta (cm 4,8×6), eseguita nel 1961, era stimata circa 20 mila euro; ma al termine di un’accesa gara al rialzo, il prezzo finale è triplicato. L’opera più conosciuta di Manzoni l’ultima volta era stata esposta nel 1998 a Londra presso la Serpentine Gallery.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati