Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Lacrime e foglie d'autunno

    Le foglie che in autunno cadono dagli alberi sono come le lacrime che scorrono sul viso di un volto che piange. La similitudine non è forzata nè tantomeno irreale se si considera che sia le foglie che le lacrime fanno parte dello scenario di questa stagione. Le foglie segnano un arrivo, una conclusione, un traguardo. Le lacrime manifestano un rimpianto, una mancanza, una perdita. Basti ricordare che il cuore dell’autunno è il mese di novembre, il mese dei ricordi.

  • Lacrime d'autunno

    Tutte le stagioni hanno sempre interpretato i sentimenti degli uomini. Questi sentimenti vanno e vengono, nascono e muoiono, ci aiutano e ci confondono. Insomma, riproducono i nostri stati d’animo, ci stimolano e ci accompagnano senza che nessuno sappia dire come arrivano, dove sorgono, come e perchè finiscono. L’autunno è la stagione ideale per ricordare ed al ricordo spesso si accompagnano le lacrime. Ma cosa sono le lacrime?