Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Il pianeta aNobii

    Prima di Facebook poche persone ti chiedevano di essere tuo amico. Non c'erano molti modi per monitorare le tue amicizie. Oggi con i social networks è possibile fare una cosa del genere. Puoi avere amici a volontà. Anzi, per alcuni più ne hai meglio è. Specialmente se sei un personaggio pubblico e del pubblico non ne puoi fare a meno. Un politico, uno scrittore, un giornalista, un avvocato, un pittore, un commerciante può forse fare a meno della gente? Mai! Se non hai amici nessuno ti legge, ti compra, ti conosce. E allora, che ci stai a fare in Rete se non interagisci?

  • Listmania: una lista per non morire

    Una delle tante categorie che fanno capo alla bibliomania è la listmania . Chiunque sia visitatore abituale di siti sui quali si possono acquistare libri ed altro sa che cosa sono le liste. E' una opzione culturale e commerciale davvero utile e divertente.

  • Gomorra, Mamma RAI e il problema del Male

    Ricordo che quando venne appena pubblicato "Gomorra", il libro di Roberto Saviano, ne acquistai quattro copie di quelle prime cinquemila preventivate dall'editore: una la inviai negli States, le altre due per due amici, ed una la tenni per me.

  • Diario di un Bibliomane

    Da pochi giorni ho superato il numero di duemila libri che ho inserito nella libreria virtuale di aNobii. Duemila libri non sono pochi, ma non sono molti se si pensa a quanti libri ci sono al mondo. Libri del passato, libri del presente ed anche libri del futuro. Di quelli che sono ancora in fasce, nel cassetto, nella mente dell'autore. Ecco, di questo ho deciso di occuparmi, in questa nuova versione della guida. Non inseguirò i libri che ci sommergono giorno dopo giorno, non mi è possibile farlo. Non ho i soldi, il tempo, la velocità, la memoria per comprare, registrare, leggere, scrivere tutto ciò che si scrive e si pubblica sui libri, nei libri, con i libri.