Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Quale Epifania?

    Il 6 gennaio, come si sa, si festeggia l’Epifania di Gesù. Il ricordo di quando, secondo la tradizione religiosa, i tre Re Magi riuscirono a trovare il luogo dove era nato il figlio di Dio, seguendo una stella apparsa nel cielo. E’ un tempo che celebra la rivelazione del Bambino Gesù nella vita degli uomini ed il suo significato in ognuno di noi.

  • "Bloomsday"

    Oggi è il giorno di Bloom, altrimenti detto “Bloomsday” e gli ammiratori di James Joyce in tutto il mondo celebrano gli eventi che accaddero nel suo romanzo che porta il nome di Ulisse. Joyce scelse il 16 giugno del 1904 per la vicenda descritta nel suo libro perchè era il giorno in cui ebbe il suo primo appuntamento con Nora, la sua futura moglie.

  • Un nulla fatto di vita e di caos

    Quando uscirono ormai quasi cento anni fa, nel 1914, i "Dubliners" di James Joyce, quindici scene di vita cittadina, il grande Erzra Pound scrisse che non poteva esserci prosa più "flaubertiana". Pound aveva ragione: come Flaubert, anche Joyce vede la realtà da un punto di vista impersonale e perciò rappresenta le persone, i sentimenti e le vicende delle persone, come se fossero cose, fissando il fluire della vita nel disegno di un'immobile rievocazione.

  • Una Guida per l'aldilà

    Quando mi è capitato tra le mani questo libro appena uscito in Inghilterra mi è quasi venuta la voglia di chiedere alla nostra amatissima guida-tutor Angie Cafiero se potevo essere, oltre che una guida in "Bibliomania", anche una "Guida per l'aldilà". Con tutti i i tipi di libri che ogni giorno si pubblicano e per tutte le manie che gli stessi trattano, questo è davvero un libro utile. Si sentiva la mancanza di un libro del genere per apprendere qualcosa di corretto, giusto ed importante su ciò che ci aspetta quando chiuderemo gli occhi su questo mondo. Viaggiare verso il Paradiso, l'Inferno e il Purgatorio sarà certamente un cammino non facile.

  • Il flusso della confusione

    Il 24 novembre è il compleanno di un prete anglicano vissuto nel 18 secolo, molto noto ai suoi tempi per le sue relazioni sentimentali. Nacque nella contea di Tipperary in Irlanda, nel 1713. Scrisse un libro rivoluzionario, un'opera letteraria che è alla base del romanzo moderno: "La vita e le opinioni di Tristam Shandy, Gentiluomo". Una storia che si dipana per circa ottocento pagine, ma che non stanca e non annoia mai.