Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Storia del Libro, Storia dell'Uomo

    Fare una storia del libro significa affrontare la storia dell'Uomo vista non solo come un essere vivente, ma come essere pensante. Nel momento in cui questo essere comincia a pensare diventa un essere speciale, unico, diverso. Se pensa, il suo primo bisogno è quello di comunicare. Se comunica lo fa parlando. Se vuole conservare ciò che dice, comincia a scriverlo. Se vuole scriverlo, deve conservarlo, per sè, per gli altri, per il futuro. Nasce così la sua memoria. Scritta, stampata, paginata, colorata, rilegata. Gli si affianca il suo amico per l'eternità nel tempo. Il suo altro "io", l'altra identità condivisa con gli altri. Nasce il libro.