Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Il cervello: istruzioni per l'uso

    La lettura di questo libro mi ha portato indietro negli anni. A quando, ancora giovane, mi chiedevo cosa fosse veramente il cervello e come funzionasse. Me lo chiedevo a ragion veduta: per mantenermi all’estero a studiare la lingua inglese ero finito, come infermiere, in un ospedale mentale in Inghilterra, a nord di Londra.

  • Albano, primo martire cristiano in Britannia

    Era entrato nella cattedrale dedicata ad Albano seguendo come di istinto un percorso che sembrava conoscere bene. Dal centro della città, al semaforo, giù lungo quella stradina acciottolata, a destra. Si era fermato per un attimo sotto la volta di ingresso. Aveva dato uno sguardo in direzione del parco senza poter vedere nulla né del lago né delle mura romane. Aveva varcato il portone d’ingresso quasi furtivamente, sfuggendo alla densa e fitta nebbia che era calata improvvisa in quel primo pomeriggio di dicembre...

  • I favolosi anni sessanta

    Erano gli anni del cosiddetto boom economico, i favolosi anni sessanta. Con quel nome sono passati alla storia. Favolosi, cioè da favola. Incredibili, irreali, inventati, artificiali, irrepetibili. Sarà poi vero? La parola d’ordine era: muoversi, andare, partire verso il nord, verso quei posti dove il benessere economico stava per cambiare la vita di molti cittadini. Alvano, invece, ritornava. Ma era consapevole che sarebbe partito presto di nuovo. Restare o partire. L’eterno dilemma di chi si sente tirato prima da una parte e poi dall’altra. Un continuo conflitto, prima con sé stessi e poi con gli altri.

  • 3. La valle

    La valle aveva caratteristiche naturali di sacralità e fertilità. Denominata più tardi “valle reale” avrebbe visto al suo centro nascere la città. Alcune testimonianze antropiche risalenti al quarto millennio prima di Cristo collocavano le sue origini ai piedi del gigante. Tra un momento avanzato del neolitico medio e quello del neolitico finale.