Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Ifla 2009: concerto in Duomo

    Domenica a Milano ha aperto i battenti il Congresso Ifla 2009. Tra le tante iniziative pensate per "lanciare" il Congresso anche al grand pubblico e per coinvolgere partecipanti e non, questa sera ci sarà uno splendido concerto in Duomo.

  • 38a Conferenza internazionale annuale della Associazione internazionale di biblioteconomia scolastica

    Dal 2 al 4 settembre, ad Abano Terme (Padova) in Italia, il Dipartimento di Scienze dell’educazione di Padova ospiterà la 38a Conferenza internazionale annuale della IASL (International Association of School Librarianship, www.iasl-online.org) l’Associazione internazionale di biblioteconomia scolastica.

  • Dal 19 al 21 a Torino FOCUS INTERNAZIONALE SULLE BIBLIOTECHE

    Dal 19 al 21 agosto Torino ospita un convegno internazionale promosso dall’IFLA (International Federation of Library Associations and Institutions), la maggiore organizzazione mondiale che raggruppa i bibliotecari e i professionisti dell’informazione. Tra i partner nell’organizzazione dell’evento vi sono la sezione Piemonte dell'Associazione Italiana Biblioteche, il Settore Biblioteche e Archivi della Regione Piemonte, le Biblioteche civiche torinesi e la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Per tre giorni specialisti dell’informazione, bibliotecari e architetti si confronteranno nella sede della Biblioteca Nazionale Universitaria in piazza Carlo Alberto, sul tema della biblioteca come luogo e come spazio, Libraries as place and space, con tutte le implicazioni dell’era digitale.

  • Le biblioteche sono testimoni di una grande tradizione culturale e storica del territorio della nostra città e di tutto il Paese

    Queste sono le parole con Letizia Moratti ha aperto la conferenza stampa di presentazione del 75° congresso mondiale IFLA International Federation of Library Associations and Institutions, in programma a Milano dal 23 al 27 agosto 2009. L’evento porterà nel capoluogo lombardo più di 4.000 bibliotecari provenienti da tutto il mondo.

  • Torino chiama Egitto

    L’anno scorso la Fiera del Libro dedicata a Israele che ha ignorato gli autori palestinesi era suonata come uno sgarbo alla cultura araba. Quest’anno Torino ripaga al torto, con due omaggi di valore.

  • Gli Stati Generali dell'Editoria 2008

    Il 1 e 2 ottobre scorsi, a Roma, si è svolta l’edizione 2008 degli Stati Generali dell’Editoria, promossi dall’Associazione Italiana Editori (AIE).

  • Volontari cercasi per l’IFLA World Congress 2009

    IFLA (International Federation of Library Associations and Institutions) è la principale associazione internazionale che rappresenta gli interessi delle biblioteche e degli utenti. Il prossimo 75° Congresso si svolgerà a Milano dal 19 al 29 agosto 2009.

  • E.S. Burioni a Bibliocom/Bibliotexpo 2003

    E.S. Burioni Ricerche Bibliografiche sarà presente alla manifestazione Bibliocom/Bibliotexpo 2003 (Roma, 29-31 ottobre 2003), l'annuale rassegna delle professioni, dei prodotti e dei servizi per la gestione dell'informazione e della conoscenza, che la prossima settimana accompagnera' lo svolgimento del 50. congresso nazionale dell'Associazione Italiana Biblioteche. Bibliotexpo e' per Ricerche Bibliografiche un appuntamento ormai consueto, al quale anche quest'anno partecipiamo con uno stand (Stand 27/28/38).

  • Romagna Istituti di pena: biblioteche-centri di documentazione

    Questo ultimo anno ha fatto registrare progressi nelle Biblioteche in carcere della Romagna, in modo particolare rispetto all’interesse di organismi esterni agli Istituti di pena, che hanno assunto direttamente la gestione del servizio. Il 17 ottobre alle ore 14,00 nell'ambito di Bibliocom, un simposio su queste tematiche.

  • Biblioteche pubbliche: la sfida multiculturale

    La presenza di stranieri nelle carceri italiane che risulta dalle statistiche, indica che gli stessi sono in aumento, se non per le attività criminali forse perché la Legge Simeoni ha permesso con più facilità ai detenuti italiani di poter uscire in affidamento alle comunità terapeutiche, religiose o alle famiglie. Questo dato, da anni, mi ha stimolata ad attivare biblioteche con scaffali multiculturali, suggerendo agli Educatori, acquisti di testi e periodici in lingua originale, la costituzione di centri di documentazione per italiani e stranieri con collegamenti Internet per interrogare basi dati e quotidiani online, nella lingua del Paese di origine, fornendo loro indirizzi di distributori, elenchi di testi utili e favorendo la formazione di detenuti e di operatori, con l’organizzazione di corsi che hanno visto come docenti insegnanti di origine straniera. Sempre a Bibliocom: giovedì 17 ottobre alle ore 9,30.