Questo sito contribuisce alla audience di

Oriana Fallaci e la biblioteca

Anche questa grandissima giornalista e scrittrice ha un rapporto molto stretto con le biblioteche..

“Vi sono due tipi di denutrizione, Bilal: quella del corpo cioè quella che viene a non mangiare, e quella dell’anima cioè quella che viene a non sapere. E siccome entrambe impediscono di crescere, oltre a mangiare bisogna sapere. Hai mai letto un libro, Bilal?”
“No, capitan. I libri costano cari. Più cari delle bistecche” aveva risposto Bilal. “Però ora comprendo perché ho fame anche quando mangio! Non è fame di mangiare la mia, è fame di sapere le cose! Mi piacerebbe tanto sapere le cose: scoprire perché il mondo gira, perché a volte gira a dritto e a volte gira a rovescio, perché c’è chi ha cinque o sei giacche e che ni ha una sola! Giura che mi porterai un libro, capitan!”
Charlie aveva giurato. Ma poi c’era stata la duplice strage, e del resto che libro si porta a un uomo che non ha mai letto un libro?