Questo sito contribuisce alla audience di

Biblio(a)tipici

Biblio(a)tipici è un weblog collaborativo dedicato al mondo dei lavoratori atipici in biblioteche e centri di documentazione italiani. Si tratta, dunque, dello strumento creato e mantenuto da alcuni bibliotecari per altri bibliotecari, allo scopo di condividere conoscenza su temi comuni, particolarmente attinenti al lavoro e alla professione.

Il blog Biblio(a)tipici è stato creato da Andrea Marchitelli ormai nel 2003. Il tutto è nato per fornire un luogo di aggregazione e spunti per chi lavora in biblioteca con i più diversi contratti e spesso vive il lavoro in solitudine per la parcellizzazione del lavoro sia come tempi sia come tipo di lavoro. La migrazione su un dominio registrato, Biblioatipici.it, avvenuta nel settembre 2005, è stata un elemento fortemente identificante per il blog e i suoi utenti, così come la creazione di una lista di discussione. Nella colonna a sinistra compaiono elementi caratteristici dei blog (il calendario con l’indicazione dei post del mese corrente, il link agli archivi, alle ultime segnalazioni e ai commenti più recenti, ad esempio) e altri che sono più specificamente legati all’essenza di Biblioatipici, come la selezione dei concorsi ancora aperti e l’indicazione di quelli appena scaduti, o il link della settimana, il modo scelto per dare risalto, per un breve periodo, a una delle risorse repertoriate nella pagina dei link, che ospita anche il repertorio dei blog italiani
di ambito biblioteconomico. Negli anni è stato molto vivace per l’apporto di numerose persone (che per loro fortuna via via hanno trovato stabilizzazione e lasciato il blog) e si sono trattati i più svariati temi (vedi la lista: gli argomenti dei post sono stati organizzati in categorie da veri bibliotecari). Ora si occupa principalmente di offerte di lavoro ma non mancano altri spunti.

Argomenti