Questo sito contribuisce alla audience di

La Bibliografia Ferroviaria Italiana

Online si possono trovare tanti repertori bibliografici utili e curiosi. Tra i tanti, dobbiamo ringraziare Alessandro Tuzza, appassionato di storia delle ferrovie italiane e un collezionista di libri ferroviari, per aver creato questo sito che farà la gioia di quanti sono appassionati di treni.

Bibliografia Ferroviaria Italiana La Bibliografia Ferroviaria Italiana (BFI) vuole essere una risorsa aggiornata e di rapida consultazione per i ricercatori, gli studiosi o i semplici appassionati di ferrovie. Le 9500 schede bibliografiche catalogate descrivono le opere a stampa (monografie, articoli, estratti, ecc.) di:
* autori italiani riguardanti le ferrovie italiane o straniere
* autori stranieri riguardanti le ferrovie italiane
pubblicate dal 1824 a oggi.

La bibliografia viene costantemente aggiornata ogni mese. Inoltre, ci sono i link a biblioteche e musei specializzati, nonchè una vera e propria Biblioteca Digitale. In questa pagina sono liberamente consultabili le riproduzioni integrali di alcuni opuscoli, articoli e libri segnalati nella Bibliografia Ferroviaria Italiana. L’elenco dei titoli disponibili verrà aggiornato mensilmente; per il momento il criterio di selezione dei nuovi titoli da digitalizzare è che siano facilmente scansionabili con uno scanner piano A4. Per visualizzare i testi della Biblioteca Ferroviaria Digitale è necessario disporre di Acrobat Reader.