Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Il bosco che vorrei - Concorso di disegno

    Il Bar il Pino e il Comune di Villa Verde, provincia di Oristano, in collaborazione con le biblioteche di Marrubiu e Villa Verde indicono un concorso di disegno nell’anno dedicato alla Biodiversità. Il Bosco che vorrei rappresenta un momento di riflessione e coinvolgimento dei ragazzi da 1 ai 110 anni sul tema della prevenzione degli incendi, in un'ottica di educazione al rispetto della Natura, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio ambientale dei nostri parchi e la diversità della vita, degli ecosistemi e delle specie. Dal 1° maggio al 3 ottobre 2010.

  • Mostra in biblioteca a Bussero

    Dal 12 al 20 giugno nel cortile della biblioteca di Bussero sarà possibile visitare la mostra fotografica "Quando fotografia fa rima con poesia", di Vittorio Giannella.

  • Istituto dei ciechi di Milano

    Si trova nel centro storico di Milano, promuove l'indipendenza, l'autonomia, la scelta di opportunità formative e culturali dei disabili visivi attraverso la ricerca, lo studio, la formazione e l'offerta di servizi necessari per l'educazione, lo sviluppo personale, professionale e la gestione della vita quotidiana.

  • Bibar Biblioteca Archeologica Online

    BibAr - Biblioteca Archeologica On-line è una biblioteca virtuale attraverso la quale è possibile consultare volumi scientifici di argomento archeologico editi da case editrici specializzate. Le case editrici che collaborano con BibAr forniscono la versione digitale completa delle loro ultime pubblicazioni, con la limitazione della sola consultazione a video.

  • Medioevo italiano

    Medioevo Italiano, sito di riferimento sul Medioevo e Internet, è pubblicato in collaborazione con l'Associazione Medioevo Italiano Project, a cura di Angelo Gambella (Editore del sito), con l'ausilio di una Direzione. I contenuti sono pubblicati come parte di Storiadelmondo ISSN 1721-0216 periodico telematico con un Comitato scientifico internazionale. Sono sessantuno i numeri della rivista finora usciti (febbraio 2010).

  • Spolia: informazione, studi e ricerche sul Medioevo

    Questa rivista telematica si propone di fornire un'informazione specialistica, aggiornata e costante sugli studi e le ricerche medioevali.

  • Biblioteche nel carcere

    Il progetto "Biblioteche carcerarie della Sardegna", illustrato alla stampa dall'assessore Baire, riprende l'attività avviata già da qualche anno nelle undici biblioteche degli istituti penitenziari sardi. Con un finanziamento di 100.000 euro la Regione Sardegna ha potenziato il servizio di gestione delle biblioteche nelle carceri dell'isola.

  • Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori

    Nata per volontà degli eredi di Arnoldo e Alberto Mondadori con il fine di conservare, valorizzare e mettere a disposizione del pubblico le storie personali e professionali dei due editori e delle case editrici da loro fondate (Mondadori e Saggiatore), da più di trent’anni la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori opera attivamente per la conservazione e la valorizzazione della memoria del lavoro editoriale in Italia e dalla metà degli anni Novanta è diventata un centro studi e ricerche sulla cultura editoriale nel nostro paese, collegandosi con un network di realtà analoghe in Europa e nel mondo. Nel corso di questi anni l’attività della Fondazione ha puntato su un modello di intervento diversificato, che tenesse conto delle specificità dei propri destinatari.

  • Storia Moderna

    Stmoderna ha due finalità strettamente connesse. Intende offrire agli studiosi che praticano la storia moderna o discipline che si collocano in questo settore alcuni strumenti primari di informazione e di orientamento. Vuole aprire in questo modo una possibile via di comunicazione e di scambio tra gli addetti ai lavori.

  • Portale De Gasperi

    Il portale "Alcide De Gasperi nella storia d'Europa" permette di trasferire nel mondo web un importante progetto di ricerca promosso dall'Istituto Luigi Sturzo, coerente con la sua vocazione di centro di studio e riflessione sulle grandi tematiche della storia contemporanea, con particolare attenzione alla storia politica italiana del '900 e alle vicende dell'integrazione europea.