Questo sito contribuisce alla audience di

Energia dei colori nella casa

E' risaputo che i colori emettono delle vibrazioni sottili che incidono notevolmente sulla nostra psiche ed anche sul corpo fisico

Possiamo dividere la gamma dei colori in colori Plus, attivanti e colori Minus,
inibenti e rilassanti, concetto spiegato molto bene dal Dott. Roberto Zamperini
nel suo libro Terapia della Casa.

E’ molto importante, quindi, che nella nostra abitazione i colori delle pareti
e della tappezzeria siano in sintonia con la funzione della camera ; ci tengo
a sottolineare che è decisivo anche il loro accostamento per
il nostro benessere psico-fisico, in quanto tra i vari colori si crea una interazione
sottile, un flusso energetico.

Per colori minus intendo i cosiddetti colori freddi, per esempio:

Il violetto stimola l’introspezione, la meditazione, il blu
e l’azzurro
favoriscono il riposo ed il rilassamento, il verde
è un colore altamente rinfrescante, basta pensare a come ci
sentiamo quando siamo in un prato.

Per colori plus intendo i colori caldi come:

il giallo che stimola la mente, l’intelletto, la concentrazione,
l’arancione è senz’altro un colore attivante, ma ha
una proprietà importantissima, riesce a pulire energeticamente in modo
continuo e duraturo la mente ed il corpo da tutte le ” Tossine Energetiche”,
il rosso è un potente attivante

Dopo questa brevissima illustrazione dei colori minus e plus, sarà facile
capire come in una camera da letto saranno più indicate tutte le sfumature
del blu e dell’azzurro sia per le pareti che per le coperte, per esempio. Nella
stanza dove i nostri ragazzi studiano è preferibile tinteggiare di giallo
le pareti.Potremo usare delle tovaglie arancioni sulla nostra tavola per favorire
la cecrezione dei succhi gastrici e digerire così meglio.

Ricordatevi sempre che è importante anche l’accostamento dei colori,
in quanto si crea un flusso di energia che va dal colore attivante, plus, verso
il minus, inibente. I colori attivanti diffondono l’energia sottile dell’ambiente,
mentre quelli inibenti o freddi la trattengono.

Laura Annarella