Questo sito contribuisce alla audience di

Libro: Lacrime sulla sabbia

Una storia vera di una donna coraggiosa, Abdi Nura, che denuncia un costume ancora in uso vergognoso che lei chiama: “La Macellazione delle Bambine”

Copertina del libro: Lacrime sulla SabbiaQuando si trasferì in Germania, nel 1992, Nura pensava che l’orrore dell’infibulazione appartenesse a tutte le donne.
Per lei faceva parte di un tremendo ricordo dell’infanzia, della “normale sorte” di ogni “brava ragazza”.

Per la prima volta lontana dall’Africa, realizza di essere diversa da ogni altra donna intorno a lei. Ma non si lascia intimidire. Sua madre e sua nonna volevano che diventasse una ragazza coraggiosa, e lei lo sarebbe stata!

Come avrebbe altrimenti potuto sopravvivere alla guerra civile a Mogadiscio o ai raid nei campi per rifugiati ai confini etiopi? Con la ferma decisione di farsi un futuro in un altro paese, Nura cerca di raggiungere gli Stati Uniti, ma viene bloccata a Francoforte perchè viaggia con un passaporto falso.

Intrappolata in una terra che non è la sua, in cui non conosce nessuno, deve contare solo su se stessa. Grazie alla determinazione nel combattere quella che Nura chiama “la macellazione delle bambine”, Lacrime sulla sabbia si rivela un libro unico, che comunica una irresistibile voglia di vivere e ci porta a conoscere l’Africa e noi stessi molto più di quanto avremmo immaginato.

Abdi Nura - Nura Abdi è nata a Mogadiscio nel 1974. Nel 1992 si trasferisce in Germania, dove realizza i suoi sogni pubblicando la sua autobiografia. Il vigore delle sue parole e una franchezza sconcertante offrono un vivido resoconto della sua drammatica esperienza in Africa, non molto più drammatica delle sorprese che l’Europa le ha serbato

Consiglio vivamente di leggere questo libro sia agli uomini che alle donne, oggi è sempre più importante avere coscienza di ciò che succede nel mondo, di quante ingiustizie ancora sono perpetuate. L’unico mezzo che abbiamo per cambiare la realtà e conoscerla e sviluppare un atteggiamento critico!

Laura Annarella