Questo sito contribuisce alla audience di

La mitica Birreria artigianale Le Baladin

Le Baladin si trova a Piozzo, un paesino di circa 1000 abitanti situato nel cuore della provincia di Cuneo. Produce secondo molti le migliori birre italiane, ormai di livello internazionale. Teo e' un mastro birraio appassionato ed esperto (contrariamente alla maggior parte delle micro italiane, non si e' affidato ad impianti "chiavi in mano") che si dedica esclusivamente all'alta fermentazione.

Produce secondo molti le migliori birre italiane, ormai di livello internazionale.

Teo (Musso Matterino) e’ un mastro birraio appassionato ed esperto (contrariamente alla maggior parte delle micro italiane, non si e’ affidato ad impianti “chiavi in mano”) che si dedica esclusivamente all’alta fermentazione.

I prodotti sono spesso di ispirazione belga o inglese, ma molto personali.

Nel pub troviamo alla spina una bionda (”pseudo pilsen”-ale), la bianca Isaac, la Brune (classificabile come Stout), la “bitter-mild” Nina di ispirazione più britannica (tutte intorno al 5%) e la Super Baladin, più forte (8%) e complessa.

Ma il birrificio e’ sempre più specializzato in ale rifermentate in bottiglia: Isaac e Super (la più gettonata) sono disponibili anche in questa veste, e ad esse si aggiungo la sontuosa Noel (9%), la raffinata e speziata Wayan (ca. 6%), e da fine 2001 l’eccezionale Nora (7%) rielaborazione di ricette dell’antico Egitto.

Nel 2000 al GREAT BRITISH BEER FESTIVAL la Birra Baladin viene giudicata la migliore d’Italia.
Nel 2002 sono nate le Kikke Baladin, una serie di prodotti derivati dalla birra, le prime nate sono le gelatine di birra, ottime per accompagnare formaggi, salumi, verdure in pastella e quant’altro suggerisce la creatività .

Le bottiglie sono reperibili anche in alcuni negozi.