Ingrendienti per fare la birra in casa : il MALTO

E' quello che determina la gradazione zuccherina del mosto di birra e quindi quella alcolica della birra.

MALTO

Il malto e’ uno degli ingredienti fondamentali della birra, ed e’ quello che determina la gradazione zuccherina del mosto di birra e quindi quella alcolica della birra. Si ricava dalla germinazione dell’orzo a temperature più o meno elevate ottenendo quindi malto chiaro (pale), “rosso” (crystal), nero (black) o altri tipi da usare per i vari stili di birra. Da notare che anche per le birre rosse o scure spesso si usa per la maggior parte pale malt con piccole aggiunte degli altri tipi.

Si presenta sotto forma di grani o di estratto.

Estratto di malto

Per le birre fatte in casa si può usare, invece del malto chiaro in grani, l’estratto di malto, che ha l’aspetto di una melassa ed e’ più facile da usare. Si tratta in un certo senso di mosto già preparato (a partire da malto chiaro) e concentrato rimuovendo l’80% dell’acqua. Se si toglie il 100% dell’acqua si ottiene l’estratto di malto in polvere (dry).

DOVE SI TROVA: Nei negozi specializzati, di solito in confezioni piccole, con un costo al kg. piuttosto alto.
In alternativa, dai grossisti di malto e lievito che riforniscono le panetterie.  Vedi Pagine Gialle alla voce Lieviti e Malti. Alle volte può servire una partita I.V.A. In alternativa si può chiedere al proprio panettiere. E’ confezionato in latte da 25 kg, sufficienti per circa 150-250 litri di birra.
La qualità di questo prodotto e’ senz’altro inferiore a quello specifico per homebrewing, ma comunque accettabile.

COSTO ca. 1,30 €/kg quello per panettieri; da 3,40 € a 5,70 € quello specifico, a seconda della confezione

Crystal Malt

Viene venduto sotto forma di grani, di solito già pestati; se interi vanno pestati con un mattarello o macinati molto grossolanamente. Usato per le birre rosse e scure in piccole quantità. Sostituibile dall’orzo torrefatto ma non e’ la stessa cosa.

DOVE SI TROVA: nei negozi specializzati per la birra fatta in casa (pochi in Italia).

Black Malt

Viene venduto sotto forma di grani (pestati o meno, la questione e’ ancora dibattuta). Usato per le birre scure in piccole quantita’. Sostituibile dall’orzo tostato.

DOVE SI TROVA:nei negozi specializzati.

Altri Malti
Venduti sotto forma di chicchi da macinare o meno. Usati per vari stili di birra in moderate quantità. Alcuni si possono usare soltanto mediante la tecnica di “vera” - infusione ecc. - altri invece possono essere piu’ facilmente impiegati con il procedimento dell’ immersione , infatti il loro amido e’ già trasformato in zucchero, come del resto nel caso del crystal malt. Aggiungono colore e variazioni di gusto, aroma, corpo… Si capisce anche dai nomi: malti caramellati, tostati, biscottati, acidi, cioccolatati (chocolate malt, yumm!, ma non contiene cioccolato, e’ il tipo di tostatura!)

DOVE SI TROVA:nei negozi specializzati.

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.