Questo sito contribuisce alla audience di

Un blog è un cafè

Un blog è un cafè. Più blog sono una piazza di una grande città. Piena di cafè.

Un blog è un cafè. Più blog sono una piazza di una grande città. Piena di cafè.

Cafè dove c’è un gestore. Con i suoi prodotti tipici, le sue prelibatezze oppure il suo junk food.

E ci sono gli avventori. Che si nutrono dei prodotti. Venduti gratuitamente e preparati, con cura o con trascuratezza, con concentrazione o con estemporaneità, dal gestore stesso.
Gli avventori parlano nel cafè. Con il gestore.

Consigliandolo, deridendolo, apprezzandolo. Dipende. E mentre fanno questo producono altri prodotti, più o meno gustosi.
Nasce così una reazione a catena inarrestabile.

Inoltre nei cafè, tra un prodotto assaggiato ed un altro, nascono amicizie, inimicizie, amori, odi, gruppi. Si crea un mondo intero di sensazioni.

Sussurri, notizie, insulti, foto, elucubrazioni mentali, smostrate, deliri, discussioni, ammiccamenti, malizie, narrazioni, racconti, articoli, baci, disquisizioni, opere d’arte, murales, scritte sui muri, feccia, decorazioni. In una sola parola: post.

Questo è il prodotto venduto nei cafè.

Ha un solo nome, ma ha un numero infinito di varietà.

Link correlati