Questo sito contribuisce alla audience di

Facciamo pulizia!

Un appello ai blogger che interrompono la loro attività. E a quelli che decidono di migrare verso piattaforme diverse: non lasciate tracce del vostro passaggio! Fate pulizia!

Indubbiamente i blog stanno aumentando per quantità e qualità anche nel nostro Paese. E questo è senz’altro un aspetto interessante.

Di pari passo con questo sviluppo, si assiste sempre più spesso a blog che vengono letteralmente abbandonati, probabilmente anche a motivo della loro gratuità. I motivi possono essere diversi.

Da un lato vi sono coloro che aprono un blog per “vedere com’è”. Interesse lodevole, e probabilmente la maggior parte dei bloggers nostrani ha messo mano al proprio diario online solo per curiosità. Poi l’entusiasmo dell’inizio passa. Ed il blog rimane non più aggiornato per tantissimo tempo. E talvolta muore!

Dall’altro vi sono coloro che decidono, per le ragioni più disparate, di migrare ad un’altra piattaforma. Le risorse disponibili in questo senso sono davvero tantissime, e per lo più offerte a costo zero. E in questa “concorrenza” si inseriscono sempre nuovi servizi ed aggiornamenti che possono aumentare l’appeal verso una piattaforma piuttosto che verso un’altra. Così si passa da uno spazio ad un altro, talvolta importando anche il proprio archivio (leggasi post, commenti, …), talvolta ricominciando da zero. Ma del “vecchio” blog ci si dimentica ed anch’esso, tristemente, muore!

Ecco, dunque, il senso di questo appello! Facciamo pulizia! Indipendentemente dai motivi che ci portano a spostarci da una piattaforma ad un’altra, indipendentemente dai motivi che ci portano a sospendere gli aggiornamenti del nostro blog, impegniamoci a cancellare il nostro vecchio diario. I motivi sono diversi: non occupare inutilmente spazio sul server gentilmente offertoci; non attirare l’attenzione di visitatori costretti alla delusione più totale trovando pagine non più aggiornate da mesi; aiutare a mettere ordine in un mondo (quello dei blog) che, in quanto particolarmente dinamico, vive in una buona dose di caos; …

Nei diversi pannelli di controllo è sempre disponibile l’opzione “Cancella questo blog” o consimili. Sicuramente l’intenzione dovrà essere, anche più volte, confermata dall’utente. Ed il sistema può domandare il motivo della cancellazione. Siate pazienti. E fate pulizia!