Questo sito contribuisce alla audience di

Bmw all'avanguardia in Formula 1

Al di là della crisi che la sta investendo (abbandono della Honda, misteri sull’assegnazione dei punteggi, ecc.), la prossima stagione di Formula 1 promette l’introduzione di una succulenta[...]

Al di là della crisi che la sta investendo (abbandono della Honda, misteri sull’assegnazione dei punteggi, ecc.), la prossima stagione di Formula 1 promette l’introduzione di una succulenta innovazione tecnologica: il sistema KERS (Kinetic Energy Recovery System).

Il sistema KERS

Senza addentrarci troppo nella descrizione tecnica, possiamo definirlo come il sistema che permette, durante le fasi di decelerazione o rilascio, di ricaricare le batterie attraverso l’alternatore, sfruttando così l’energia cinetica che altrimenti andrebbe perduta. Basti pensare che la BMW Sauber F1 2008 da 200 Km/h si arresta in 2 secondi e in altri 5 sfreccia nuovamente a 200 Km/h, producendo in frenata una forza pari a 5 g. Un patrimonio di energia che inevitabilmente si disperde .

Grazie al KERS invece l’energia cinetica prodotta in frenata si trasforma in energia elettrica, perciò sfruttabile. Tutte le scuderie di Formula 1 stanno lavorando al Kers e la Bmw è tra quelle più avanti nello sviluppo.

Le categorie della guida