Questo sito contribuisce alla audience di

Bmw al Salone di Detroit

E’ scattato il Salone di Detroit, prima rassegna di un anno che si preannuncia molto difficile per tutte le Case automobilistiche impegnate a ridurre i costi e a studiare nuove strategie per tenere a[...]

E’ scattato il Salone di Detroit, prima rassegna di un anno che si preannuncia molto difficile per tutte le Case automobilistiche impegnate a ridurre i costi e a studiare nuove strategie per tenere a galla le vendite.

La Nuova Z4 al Salone di Detroit

Bmw è presente con la rinnovata Z4 della quale abbiamo già parlato in passato ma stavolta integriamo le informazioni già date con alcune curiosità.

Innanzitutto la vettura non sarà costruita nella fabbrica americana di Spartanburg (dove è assemblata la versione che sta per uscire di produzione) ma in quella tedesca di Regensburg. Questo ritorno a casa è dettato dal fatto che lo stabilimento statunitense è ormai completamente dedicato alla produzione dei vari Suv X3, X5 e X6 che hanno nel mercato a stelle e strisce la maggior richiesta.

Con la nuova Z4 diremo poi addio alla fascinosa versione coupè che ha avuto pochi ma entusiasti ammiratori; il tetto in metallo presente sulla nuova roadster di fatto ne esclude la produzione.

Altra succosa novità: l’asse di sterzo anteriore a doppio snodo è realizzato in alluminio e questo accorgimento riduce il peso di circa il 30% rispetto a un componente standard costruito in acciaio. La riduzione del carico sull’assale anteriore determina una migliore distribuzione del peso tra gli assi, favorendo quindi un comportamento su strada preciso e agile fino ai massimi giri.

Le categorie della guida