Questo sito contribuisce alla audience di

Come progettare un programma d'allenamento Produttivo

Molti dei miei articoli hanno riguardato argomenti che interessavano soprattutto i bodybuilders con una certa esperienza. Le informazioni che vi fornisco in questo articolo, invece, sono indirizzate a lune le persone che si alienano con pesi, indipendentemente dal loro livello di sviluppo fisico. Se proprio dovessi darvi un'indicazione, vi direi che è magari più interessante per quelli di voi che sono principianti o di livello intermedio, e per quelli che ancora non conoscono la filosofia di allenamento, "abbreviati e migliori" di HG (di Brooks D. Kubik)

La parola più importante presente nel titolo di questo articolo è “Produttivo”. Ripensando a tutti gli anni che sono a questo mondo, posso dire che meno dell’un per cento dei bodybuilders che ho osserva o ha seguito qualcosa di simile ad un approccio sensato nei confronti dell’allenamento. E questo uno dei motivi per cui molti dei principianti smettono di allenarsi dopo poco tempo, e perché‚ molti soggetti di livello intermedio o avanzato non riescono a superare un certo sviluppo fisico. 1 programmi di allenamento male impostati sono i principali responsabili dei fallimenti delle carriere di bodybuilders oggi così frequenti. Molti articoli si limitano a suggerire un certo tipo di allenamento ai loro lettori; nella seconda parte di questo articolo anch’io vi darò qualche esempio di routine, ma il mio intento è quello di insegnarvi come fare, da soli, a programmare le tabelle di allenamento. In pratica, vi sto offrendo un approccio sistematico all’allenamento razionale. Il mio atteggiamento nei confronti dell’allenamento si basa su 20 anni di prove ed errori, usando diverse interpretazioni dell’allenamento razionale, basandomi sui consigli e le idee di tutti coloro che scrivono per HG, e su quelle di Bradley J.Steiner, Peary Rader, John MeCallum ed altri. Vi sto offrendo la sintesi di diverse idee eccellenti di molte delle “autorità…” di questo campo, un approccio che mi ha aiutato a raggiungere i 274 allo squat ed i 195 alle distensioni su panca (nel power rack, iniziando il movimento da un punto fermo al petto, il modo più duro al mondo di eseguire questo esercizio).

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti