Questo sito contribuisce alla audience di

Il miniFIB30

Il miniFIB è un prodotto di trading che consente di operare strategie di investimento sul mercato azionario italiano, realizzando guadagni e proteggendo i propri investimenti azionari.

Il miniFIB è un prodotto di trading che consente di operare strategie di investimento sul mercato azionario italiano, realizzando guadagni e proteggendo i propri investimenti azionari.

Il miniFIB è un contratto futures sull’indice azionario MIB30, cioè un contratto standardizzato di acquisto o di vendita dell’indice, ad una data futura, per un prezzo prefissato. La dimensione “mini” del contratto miniFIB permette di investire e disinvestire agevolmente. E’ possibile, quindi, acquistare o vendere l’indice MIB30 anche con un piccolo investimento.

La relazione tra il prezzo del miniFIB e il valore dell’indice MIB30 è di tipo diretto: al variare dell’indice, il prezzo del miniFIB varia nella stessa direzione, proporzionalmente. Il contratto future sull’indice MIB 30 è quotato in punti indice. A ciascun punto indice è assegnato un valore pari a 5 €. La dimensione del contratto FIB 30 è data dal prodotto fra il prezzo di mercato del future in un determinato momento ed il valore del moltiplicatore del contratto.(Esempio: se il prezzo del future sull’indice MIB 30 è pari a 47.500 punti indice, il contratto ha una dimensione pari a 47.500 x 5 €= 237.500 €)

Il miniFIB permette di:

partecipare ai movimenti rialzisti o ribassisti del mercato con un’unica decisione di trading e senza preoccuparsi di selezionare i singoli titoli

avere accesso ai titoli più liquidi e ad elevata capitalizzazione del mercato azionario italiano con un’esposizione finanziaria contenuta

proteggere il proprio portafoglio azionario da condizioni di mercato sfavorevoli

sfruttare il diverso andamento della performance dell’indice azionario italiano rispetto alla performance di un singolo titolo o di indici azionari internazionali.


Effetto leva


L’esposizione al mercato risulta essere 10 volte superiore al capitale investito: con un esborso limitato si assume una posizione sul MIB30 di valore 10 volte superiore al capitale investito. Infatti, un contratto miniFIB equivale ad avere una posizione sul mercato del valore di circa 50.000 euro e il capitale necessario per acquistare o vendere un contratto è di circa 5.000 euro.

Chi acquista un miniFIB apre una posizione lunga di acquisto a termine dell’indice azionario MIB30 (guadagna quando il MIB30 sale). Viceversa, chi vende un contratto miniFIB assume una posizione corta di vendita a termine dell’indice MIB30 (guadagna quando il MIB30 scende). In realtà acquisto/vendita dell’indice non significa che alla data di scadenza vi sia uno scambio dei singoli titoli che compongono l’indice. Alla scadenza del contratto verrà regolata la sola differenza monetaria (cash settlement) tra il valore del contratto al momento dell’acquisto/vendita e il valore alla scadenza del contratto


MiniFIB30 e FIB30: differenziazioni


Sul Mercato Italiano è quotato uno strumento finanziario molto simile al miniFIB, il contratto FIB30. Questi due contratti hanno caratteristiche omogenee e offrono le stesse opportunità di investimento e di trading. Tuttavia, la dimensione del miniFIB è molto più piccola, pari a un quinto della dimensione del FIB30. Il contratto miniFIB ha un valore pari alla quotazione del miniFIB moltiplicato per 1 euro (circa 50.000 euro). Il contratto FIB30 ha un valore pari alla quotazione del FIB30 moltiplicato per 5 euro (circa 250.000 euro). L’investimento richiesto per acquistare/vendere il miniFIB, pari al 7.5% circa di tale valore, è inferiore a 4.000 euro. Per investire nel FIB30 occorrono almeno 15.000 euro (pari al 7.5% di 200.000 euro)!