Questo sito contribuisce alla audience di

Obbligazione (Bond)

Titolo di credito che assicura il pagamento di somme prestabilite di denaro (interessi) con il passare del tempo e il rimborso del capitale alla scadenza. Ecco una dettagliata classificazione dei diversi tipi di obbligazione...

Obbligazione a cedola corrente - CURRENT COUPON BOND
Cedola di un titolo a reddito fisso che è compresa in un range di più o meno mezzo punto percentuale rispetto ai rendimenti di mercato.

Obbligazione a doppia valuta - DUAL CURRENCY BOND
Titolo a reddito fisso per il quale i pagamenti cedolari sono in una determinata divisa, mentre il rimborso finale viene effettuato in una divisa differente.

Obbligazione a garanzia fiscale illimitata - UNLIMITED TAX BOND
Titolo emesso dalle autorità locali degli Stati Uniti il cui rimborso è garantito dalle tasse locali. Nel caso in cui i fondi destinati al rimborso non fossero sufficienti, l’autorità ha il dovere di elevare l’imposizione fiscale affinché gli introiti siano sufficienti ad assolvere gli obblighi derivanti dal prestito.

Obbligazione a garanzia generica - GENERAL OBLIGATION BOND
Titolo obbligazionario che viene emesso da un’autorità pubblica garantito dalla totalità del patrimonio e dalla solvibilità dell’emittente, e non unicamente dai ricavi prodotti in futuro dal finanziamento sottostante.

Obbligazione a premio - PREMIUM BOND
È un titolo obbligazionario avente prezzo di mercato superiore al valore di rimborso.

Obbligazione a redditività - REVENUE BOND
Titolo obbligazionario emesso da autorità pubbliche statunitensi in cui il pagamento delle cedole e il rimborso finale del capitale sono originati dai proventi di un’attività industriale finanziata dal prestito in oggetto. In questi titoli, solitamente è assente l’assoluta garanzia dell’emittente pubblico.

Obbligazione a scadenza fissa - STRAIGHT BOND
Titolo obbligazionario che non prevede un rimborso anticipato, la cui durata effettiva corrisponde a quella indicata inizialmente.

Obbligazione a scadenza unica - TERM BOND
Titolo obbligazionario che, rispetto ai serial bond è formato da un’emissione con un’unica scadenza, in coincidenza della quale sarà estinto l’intero ammontare del finanziamento.

Obbligazione a sconto - OBLIGATION BOND
È un titolo legato a un mutuo ipotecario, dove il valore nominale del prestito è più alto del valore corrente del bene immobile offerto a garanzia. L’eccedenza rappresenta una tutela ulteriore per il finanziatore a copertura dei costi generali di finanziamento.

Obbligazione a tasso di interesse variabile - FLOATING RATE BOND
Obbligazione a tasso d’interesse variabile, generalmente rideterminato ogni tre o sei mesi, emessa a medio e lungo termine.

Obbligazione ad aggiustamento - ADJUSTED BOND
Titolo a reddito fisso con remunerazione vincolata alla capacità della società di assolvere i propri impegni di carattere finanziario. Questi titoli, che conferiscono maggior elasticità nella gestione finanziaria, vengono emessi da società che si trovano in condizioni di insolvenza, in sostituzione di titoli obbligazionari che potrebbero non venire rimborsati.

Obbligazione alla pari - PAR BOND
È un titolo a reddito fisso con un prezzo di mercato uguale a quello nominale.

Obbligazione baby - BABY BOND
Classe di titoli statunitensi a reddito fisso con un valore facciale tra i 20 e i 500 dollari, quindi inferiore al valore consueto di 1000 dollari, che favoriscono l’accostamento al mercato da parte dei piccoli investitori.

Obbligazione congiunta - JOINT BOND

È un titolo obbligazionario garantito sia dall’emittente che da un altro soggetto. Il tipo più comune è quello di una casa madre che garantisce le emissioni di una controllata.

Obbligazione convertibile a cedola nulla - ZERO COUPON CONVERTIBLE BOND

Titolo obbligazionario non provvisto di cedola, con possibilità di richiedere la conversione con titoli azionari determinati, nel caso in cui si verifichino le condizioni previste all’atto di emissione.

Obbligazione corta - SHORT BOND

Titolo obbligazionario di durata residua molto breve, generalmente non oltre 12 o 24 mesi. Ugualmente viene definito in questo modo un titolo obbligazionario con durata inferiore all’anno, e che quindi potrà essere inserito in bilancio come passività corrente.

Obbligazione di autorità pubblica - AUTHORITY BOND

Nel mercato statunitense, titolo a reddito fisso emesso da un’autorità di governo o da una società che esplica un’attività d’interesse pubblico. Chi emette questi titoli ne assicura il pagamento per mezzo del reddito che ottiene dall’attività finanziata.

Obbligazione di risparmio - SAVING BOND

È un titolo obbligazionario emesso dal governo degli Stati Uniti, la cui remunerazione varia a seconda delle condizioni del mercato di capitali. Esistono due tipi di Saving bond, la serie EE e la serie HH, con condizioni di determinazione delle cedole differenti. Entrambe hanno una durata di dieci anni che può essere estesa e rinnovata.

Obbligazione di sicurezza - SURETY BOND

È un titolo obbligazionario emesso dalle autorità locali statunitensi, il cui rimborso avviene tramite proventi derivanti dall’opera pubblica finanziata. Nel caso in cui il debitore non fosse in grado di sostenere il rimborso, una compagnia di assicurazione provvederà ad estinguere il debito e se necessario portare a termine il progetto finanziario.

Obbligazione garantita - SECURED BOND

È un titolo obbligazionario che la società emittente dota di specifiche garanzie per il pagamento delle cedole e il rimborso di capitale; per esempio può essere garantito da immobili sui quali viene iscritta un’ipoteca.

Obbligazione garantita da ipoteca - COLLATERALIZED MORTGAGE OBLIGATION

Titolo generalmente emesso da enti pubblici per il quale la garanzia di pagamento è offerta da un portafoglio di mutui ipotecari. Generalmente l’ammontare complessivo dell’emissione viene frazionato in tranche di varia durata e di differenti pagamenti cedolari, per poter soddisfare le esigenze di una tipologia diversificata di investitori.

Obbligazione garantita da Junk Bond - COLLATERALIZED BOND OBLIGATION

Titolo a reddito fisso, tutelato da un portafoglio di Junk Bond (ulteriori titoli di bassa qualità) il cui rimborso a scadenza non può essere garantito data la situazione finanziaria poco sicura dell’emittente. Tipo di investimento che permette di frazionare la qualità dei titoli in portafoglio.

Obbligazione garantita da oro - GOLD BOND

Titolo obbligazionario che viene emesso solitamente da imprese che estraggono oro, che offrono le loro riserve a garanzia dell’adempimento dei pagamenti previsti dal prestito. Il livello dei pagamenti periodici è comunemente indicizzato al livello del prezzo dell’oro.

Obbligazione in eurodollari - EURODOLLARs BOND

Titolo obbligazionario denominato in eurodollari, in cui i pagamenti delle cedole e il rimborso del capitale vengono effettuati in eurodollari.

Obbligazione internazionale - INTERNATIONAL BOND

Obbligazione emessa sia da prenditori residenti che non residenti, e collocata presso investitori non residenti.

Obbligazione irredimibile - IRREDEEMABLE BOND

Titolo obbligazionario con la caratteristica di pagare una cedola periodica ma che non rimborserà mai il capitale. Analogamente, i titoli che non contemplano la possibilità per l’emittente o il proprietario di rimborsare o richiedere il rimborso anticipato, sono chiamati anch’essi irredeemable bonds.

Obbligazione legata a materie prime - COMMODITY BACKED BOND

Titolo che viene legato a una o più materie prime, in modo tale che il rendimento del primo sia direttamente vincolato al prezzo delle seconde.

Obbligazione lunga - LONG BOND

È un titolo obbligazionario la cui scadenza residua supera i dieci anni, e che, proprio per la sua durata elevata, corrisponde un rendimento generalmente molto alto. Questo termine viene usato in gergo per definire i titoli di Stato americani a trent’anni.

Obbligazione multicedolare - MULTI COUPON BOND

Obbligazione che paga l’interesse più spesso di quelle ordinarie, per esempio trimestralmente.

Obbligazione multivaluta - OPTIONAL PAYMENT BOND

Titolo a reddito fisso, per il quale i pagamenti di capitale e interesse possono effettuarsi in una valuta qualsiasi, secondo le preferenze del possessore.

Obbligazione pickup - PICKUP BOND

È un titolo obbligazionario avente una cedola elevata nei confronti dei rendimenti di mercato, e che viene a trovarsi vicino alla data in cui l’emittente ha la possibilità di richiedere il rimborso anticipato.

Obbligazione seriale - SERIAL BOND

Titolo obbligazionario che appartiene a una serie di titoli dalle scadenze simili, emesso insieme a gruppi di altri titoli aventi scadenze frazionate periodicamente nel tempo.

Obbligazione straniera - FOREIGN BOND

Obbligazione che viene emessa da società non residenti e collocata presso investitori residenti, frequentemente nella divisa di questi ultimi.

Obbligazione su tasse specifiche - LIMITED TAX BOND

Titolo obbligazionario emesso dalle autorità municipali americane garantito unicamente dai flussi monetari fiscali originati dalle attività che essi hanno finanziato. Al contrario, diversi altri titoli sono garantiti dall’intero ammontare delle entrate fiscali di una data autorità locale.

Obbligazione yankee - YANKEE BOND

Titolo obbligazionario emesso in dollari negli Stati Uniti da una società o istituzioni finanziarie non residenti. Sono titoli a cedola fissa o variabile generalmente pagabile semestralmente.

Obbligazione Yen - YEN BOND

Sono titoli obbligazionari emessi da soggetti residenti in Giappone.

Obbligazioni ad azzeramento - RESET BOND

Sono titoli obbligazionari per cui è prevista la facoltà periodica per l’emittente di modificare la cedola distribuita in modo che il prezzo del titolo diventi uguale al valore nominale.