Questo sito contribuisce alla audience di

Perchè comprare un covered warrant?

Il warrant è uno strumento con un ampio grado di flessibilità che offre la possibilità di utilizzare un derivato azionario senza disporre di grandi capitali. L'investitore può in particolare beneficiare di alcune opportunità: effetto leva, liquidità, elevato potenziale di profittabilità, facilità di accesso ai mercati.

Effetto leva
Si parla di effetto leva perché, a parità di prezzo, acquistando una certa quantità di covered warrant, è possibile ottenere il controllo di una quantità di sottostante maggiore di quella che si otterrebbe acquistando il sottostante direttamente sul mercato.
L’effetto leva amplifica le variazioni del titolo base poiché con un warrant del valore di 5 euro controlla un titolo che ne vale 30, un piccolo capitale ne controlla cioè uno sei volte più grande. Tanto più è alto il rapporto tra capitale investito e capitale controllato tanto maggiore saranno le oscillazioni del covered warrant rispetto a quelle del suo sottostante.

Liquidità
Uno strumento finanziario si definisce liquido quando la differenza tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita non penalizza l’investitore anche nel caso di una compravendita di quantità rilevanti.
Nel caso dei warrant questo requisito è monitorato costantemente dall’emittente (market maker) che s’impegna a quotare tutti i titoli emessi garantendo da un lato la loro liquidità e dall’altro la possibilità per l’investitore di rivendere sul mercato quanto acquistato.

Profitti illimitati/perdite contenute
Per definizione il compratore di qualunque tipo di opzione è esposto ad una perdita massima pari al controvalore del premio pagato, a fronte invece di guadagni potenzialmente illimitati, grazie anche all’effetto leva del covered warrant.

Facilità di accesso ai mercati
Acquistando un warrant l’investitore dispone di un prodotto finanziario flessibile con livelli d’accesso contenuti. Normalmente il taglio minimo di negoziazione è inferiore rispetto alla spesa sostenuta per l’acquisto diretto dell’attività sottostante sul mercato. Inoltre, grazie ai covered warrants su indici l’investitore può avere esposizione ad un paniere di titoli, cosa altrimenti estremamente laboriosa per il privato. Mediante i warrants su titoli ed azioni estere l’investitore può accedere a mercati con orari di contrattazione molto differenti da quelli italiani negoziandoli come se fosse un normale titolo quotato presso Borsa Italiana e direttamente in euro.

Link correlati