Questo sito contribuisce alla audience di

Le Acacie

Un albero molto bello e diffuso nei nostri giardini.

Le Acacie sono alberi che appartengono alla famiglia delle Mimosaceae.

Provengono dai paesi tropicali e subtropicali e temperati-caldi. Il loro nome deriva dal latino mimus in quanto le foglioline si muovono e si avvicinano chiudendosi per il caldo , il freddo o urti e vapori. Il fenomeno è molto studiato addirittura nei congressi di parapsicologia, infatti si potrebbe pensare che le mimose “sentono” o “percepiscano” sensazioni e reagiscano ad esse. Il movimento delle foglie è molto visibile in Mimosa pudica, importata in Italia dal Brasile nel 1638.

 Le Acacie danno delle imponenti fioriture che vanno dal rosso della Mimosa pudica al giallo limoe o anche bianco delle specie australiane o polinesiane. 

 Possono inoltre a seconda del clima essere sempreverdi o spoglie.

Le acacie soffrono il freddo e richiedono un terreno non calcareo. Crescono molto rapidamente, ma hanno vita breve. L’altezza può arrivare a 10 metri.

Le acacie più comuni sono:

Acacia farnesiana (Gaggia): con fiori gialli profumatissimi, ed è spinosa.

Albizia (Gaggia arborea) : con fiori a grappolini rosso-rosati con lunghi stami a piumini.

*detta falsa acacia è la Acacia communis (Robinia pseudoacacia): con foglie imparipennate e fiori tipici delle leguminose.

Ultimi interventi

Vedi tutti