Questo sito contribuisce alla audience di

Linneo

Una vita dedicata alla botanica e alla classificazione dei viventi...

Carl Von Linné (Råshult 1707 - Uppsala 1778),italianizzato in Carlo Linneo, è famoso per aver creato la nomenclatura binomiale per la classificazione sistematica degli organismi viventi.
Fin da piccolo amava la botanica e studiò medicina all’Università di Lund (1727).

Nel 1728 si trasferì all’università di Uppsala.Nel 1730 iniziò a organizzare il suo metodo di classificazione sistematica delle piante. Nel 1735 si trasferì in Olanda per completare gli studi.
Nel 1735 pubblica a prima edizione della sua opera Systema naturae, in cui Linneo espose i suoi criteri di classificazione tassonomica dei regni animale, vegetale e minerale.

Nel 1738 ritornò in Svezia, e fonda l’Accademia svedese delle scienze insieme ad altri illustri scienziati. Nel 1741 divenne prima professore di medicina all’università di Uppsala, poi professore di Botanica.

Nel 1751 Linneo pubblicò Philosophia botanica, dove si sosteneva che le specie, create in forma fissa da Dio, possono essere disposte in un sistema di classificazione. Il suo schema di classificazione è usato ancora oggi.

Il sistema è diviso in cinque categorie:

1 varietà
2 specie
3 genere
4 ordine
5 classe

In passato già erano presenti tale suddivisioni, ma non erano unite in un sistema unico.

Prima di Linneo le specie venivano descritte dal nome del genere, seguito da una descrizione per esteso della specie. I criteri per classificare le specie erano per le piante le differenze tra gli organi sessuali e per gli animali le differenze anatomiche.

Oggi invece la classificazione utilizza il metodo linneano e in più le caratteristiche biochimiche, evolutiche e morfologiche degli organismi presi in esame.

Ultimi interventi

Vedi tutti