Questo sito contribuisce alla audience di

Crithmum maritimum - La pianta del Finocchio marittimo

Il Finocchio o Crithmum maritimum L. è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Apiales, originaria del bacino mediterraneo. Cresce spontaneamente lungo il litorale costiero[...]

finocchioIl Finocchio o Crithmum maritimum L. è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Apiales, originaria del bacino mediterraneo. Cresce spontaneamente lungo il litorale costiero dell’Europa meridionale ed occidentale, lungo le coste Italiane del mar Mediterraneo, in Asia e in America settentrionale.

Si presenta con fusti ramificati legnosi di altezza fino ai 60 cm. La pianta di finocchio è alofita e rizomatosa con foglie composte succulente ed alterne, inserite su di un lungo picciolo. Le foglie presentano una lamina fogliare suddivisa in segmenti lanceolati.

Durante il periodo della fioritura, che va da luglio a settembre, presenta ombrelli fioriferi di 20-30 raggi ciascuno sulla cui sommità si presentano i fiori bianchi o giallo-verdognoli. Al termine della fioritura si presentano frutti di forma ovoidale, formati da due acheni.

La pianta di finocchio può essere riprodotta seminando i semi e diradando, una volta cresciute, le nuove piantine. Il finocchio viene usato, grazie alle sue proprietà terapeutiche, per la cura della funzionalità del fegato, come vermifugo, diuretico e digestivo.

Ultimi interventi

Vedi tutti