Questo sito contribuisce alla audience di

Cypripedium: l'Orchidea a scarpetta

Il Genere Cypripedium annovera numerose orchidee rizomatose originarie sia dell’Europa che dell’America settentrionale e Asia. La particolarità di questa orchidea consiste nelle grandi[...]

orchidea cypripediumIl Genere Cypripedium annovera numerose orchidee rizomatose originarie sia dell’Europa che dell’America settentrionale e Asia.

La particolarità di questa orchidea consiste nelle grandi dimensioni del fiore (6-8 cm.), composto da un piccolo labello al di sotto del quale compare una tasca formata dai due petali inferiori. Durante il periodo autunnale la pianta verde la vegetazione aerea che ricompare poi in primavera con fresche foglie allungate.

L’apparato radicale è un rizoma sotterraneo corto e robusto, dal quale si sviluppano una o due rosette di foglie. Da queste ultime, si accresce lo stelo floreale.

Una delle specie presenti maggiormente in Italia allo stato spontaneo è la Cypripedium calceolus, o Scarpetta di Venere, che cresce nei sottoboschi umidi di latifoglie, conifere e faggete di tutto l’arco alpino.

Quest’ultima produce dei vistosissimi fiori formati da un verticillo esterno con due petali bruno violaceo e da un secondo verticillo e labello. Il labello è giallo e incavato all’interno.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com/photos/dounekia

Ultimi interventi

Vedi tutti