Questo sito contribuisce alla audience di

Piante ornamentali: l'Edera

Famiglia delle Araliaceae

edera
Fra le numerose specie della famiglia delle Araliaceae è compresa la comune Edera, pianta sempreverde rampicante che abbellisce i muretti di molti giardini.
L’Edera vive quasi dappertutto, dai boschi ai prati, sia in montagna che lungo le coste marittime.

Si tratta di una pianta lianiforme e velenosa che può raggiungere fino ai 10-15 metri di altezza, con espansione rampicante sui fusti lignificati. Grazie alle particolari radici aggrappante poste sui rami, l’Edera si arrampica con facilità.

La foglia ha un lungo picciolo, è coriacea e di un bel verde scuro. Nelle varie specie il colore può assumere variazioni significative, dal verde chiaro al chiazzato e variegato. Generalmente i rami vegetativi presentano foglie lobate, mentre i rami fioriferi foglie romboidali.

Durante la fioritura, nel mese di settembre, i rami fioriferi si ricoprono di piccoli fiori verdastri, ai quali seguono delle piccole bacche gialle e velenose contenenti i semi.
L’Edera è una fra le piante ornamentali di più facile coltivazione, specialmente nelle varietà Hedera helix e Hedera canariensis.
Anche la moltiplicazione, per semina o talea, non presenta nessun problema. Pianta di facile radificazione, si propaga facilmente in terricci ricchi di humus in posizione di ombra o mezz’ombra.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com/photos

Ultimi interventi

Vedi tutti